mercoledì , 17 Agosto 2022
AE NEWS
Home < NOVITA' < Interruttore magnetotermico Chint

Interruttore magnetotermico Chint

Uno dei prodotti di punta del catalogo Chint è l’interruttore magnetotermico della serie NB1-63 che garantisce la protezione delle linee elettriche in bassa tensione sia dai sovraccarichi che dai cortocircuiti, secondo quanto stabilito dalle norme IEC/EN 60898-1 ed IEC/EN 60947-2. Il prodotto è certificato da VDE, DNV, UL, FI, CE, IMQ ed altri. Le caratteristiche di robustezza e di affidabilità rendono tale dispositivo idoneo a numerose applicazioni in cui sia necessario garantire interventi per la salvaguardia di persone e cose. Il magnetotermico Chint della serie NB1-63 è destinato all’impiego sia in ambito civile/terziario che industriale in corrente alternata 50/60 Hz. È disponibile in versione unipolare, bipolare, tripolare e quadripolare con portate di corrente fino ai 63 A, in curva B-C-D con due livelli di potere di interruzione: normale Icn 6k A ed elevato 10kA (secondo la IEC/EN 60898-1) oppure normale Icu 10 kA ed elevato 15 kA (secondo la IEC/EN 60947-2). La classe di limitazione di appartenenza è la 3 che corrisponde alla più severa classe definita dalla CEI/EN 60898. Le caratteristiche principali sono: struttura robusta della carcassa, meccanismo di intervento che impedisce il mantenimento in onin caso di forzatura della leva in tale posizione, presenza di una finestra colorata (verde e rossa) per la visualizzazione dello stato dei contatti, corpo di dimensioni e struttura tali da migliorare il raffreddamento, installazione rapida grazie alla presenza di sistemi di cablaggio con bus bar e sistema di aggancio su guida DIN semplificato. La serie di interruttori magnetotermici NB1-63 è accessoriabile con: contatti di segnalazione dello stato on/off in scambio, contatti di allarme in scambio, bobine a lancio di corrente per uno sgancio da remoto dell’interruttore e bobine di minima tensione per l’apertura dei contatti in caso di eccessive variazioni di tensione. Se l’utente finale desidera una protezione differenziale, è possibile abbinare un blocco differenziale accoppiabile per tutte le polarità e tipologie di protezione.

 

N°9-2021