martedì , 28 Maggio 2024
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Kyoto Club: dimezzare entro il 2030 le emissioni di CO2

Kyoto Club: dimezzare entro il 2030 le emissioni di CO2

Con riferimento al Report di Sintesi (SYR6) dell’IPCC, il Panel intergovernativo sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite che riunisce oltre tremila università che monitorano l’evoluzione climatica in tutto il mondo, pubblicato e presentato a marzo a Ginevra, Gianni Silvestrini, Direttore scientifico di Kyoto Club ha dichiarato: “L’IPCC ribadisce che le emissioni climalteranti devono essere ridotte del 43% entro il 2030 rispetto ai livelli del 2019, per avere buone possibilità di limitare l’aumento della temperatura a 1,5°C. Nello specifico gli scienziati sostengono che dobbiamo tagliare della metà le emissioni di CO2: l’anno scorso, tuttavia, queste sono aumentate di poco meno dell’1%, secondo l’Agenzia internazionale dell’energia. Il rapporto dovrebbe essere la base da cui partire in occasione del prossimo vertice delle Nazioni Unite sul clima, Cop28, che sarà ospitato dagli Emirati Arabi Uniti a Dubai dal 30 novembre. Lì verranno valutati i progressi delle Nazioni nella riduzione delle emissioni di gas serra dall’Accordo di Parigi sul clima del 2015. È certo che i Paesi che aderiscono all’Accordo sono ben lontani dai loro obiettivi: i governi dovrebbero agire velocemente, rinunciare ai combustibili fossili attraverso investimenti in energie rinnovabili e altre tecnologie a basse emissioni di carbonio, aumentare l’efficienza energetica, ripensare l’agricoltura e ripristinare foreste e paesaggi naturali degradati. Questo è effettivamente l’ultimo rapporto dell’IPCC prima del 2030, mentre è ancora possibile solo di poco rimanere entro la soglia dei 1,5°C”. 

 

27.04.23