mercoledì , 17 Agosto 2022
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < La convenienza dei termostati intelligenti

La convenienza dei termostati intelligenti

In un mondo in cui i prezzi all’ingrosso dell’energia sono in rapido aumento, un nuovo report di Gemserv rivela come i termostati intelligenti, rispetto ad altri metodi di decarbonizzazione, offrano il più alto potenziale di riduzione di emissioni di anidride carbonica e riducano le bollette di € 260,70 all’anno (22%). Il report, stilato con revisione paritaria del dott. Tim Forman, professore di sostenibilità all’Università di Cambridge, prende in considerazione i diversi archetipi di abitazioni europee, oltre alle misure più comuni messe in atto per ridurre le emissioni di anidride carbonica, prestando particolare attenzione al costo del prodotto e alla sua installazione, alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica e agli esborsi annuali dei consumatori per le bollette.  Tra tutti gli archetipi di abitazioni e i metodi per ridurre le emissioni di anidride carbonica, i termostati intelligenti si sono rivelati i più convenienti per risparmiare denaro ed energia. Sulla base della bolletta del riscaldamento di una tipica famiglia italiana di € 1.185 all’anno, le famiglie possono risparmiare una media di € 260,70 all’anno con un termostato intelligente. I risparmi possono essere anche maggiori se i prezzi dell’energia al consumo continuano ad aumentare, come sta accadendo nel mercato attuale. Misure come l’installazione di pompe di calore, pannelli solari o l’installazione di isolanti possono costare 10 volte in più rispetto a un termostato intelligente. Anche se i termostati intelligenti sono i più convenienti, il report indica che l’isolamento, i pannelli solari e le pompe di calore sono tutti metodi importanti per risparmiare energia e rendere le case più ecologiche. Al fine di ottenere maggiori risparmi e raggiungere l’obiettivo di zero netto entro il 2050, queste misure dovranno essere utilizzate in tandem.

31.12.21