giovedì , 1 Dicembre 2022
AE NEWS
Home < NOVITA' < La domotica Domina Hotel di AVE

La domotica Domina Hotel di AVE

Grazie alla funzione risparmio energetico, la domotica AVE Domina Hotel è in grado di evitare sprechi energetici (e quindi economici) che gravano su qualsiasi realtà alberghiera. Il sistema garantisce comfort per gli ospiti e aiuta l’albergatore, oltre che nella gestione, anche a ridurre al minimo i consumi energetici. Mediante la tecnologia integrata Domina Hotel è in grado di rilevare l’assenza degli ospiti all’interno delle singole stanze e quindi di scollegare i carichi superflui, come quelli relativi alla termoregolazione o all’illuminazione. Attraverso il dispositivo “Luce amica” è possibile far rilevare al sistema la presenza di persone all’interno di altri locali, verificare la quantità di luce al loro interno (funzione crepuscolare), così da regolare l’accensione dell’illuminazione artificiale solo quando necessaria. Associando al sistema di gestione alberghiera di Ave, la domotica residenziale e un dispositivo di controllo carichi ed economizzatore (cod. 53AB-ECO) si può, inoltre, gestire la massima potenza dell’impianto e scollegare automaticamente, in caso di sovraccarico elettrico, eventuali elettrodomestici, evitando così black-out e riducendo i picchi di consumo che andrebbero ad incidere sui costi di gestione. Il dispositivo 53AB-ECO implementa anche la funzione ECO che permette la gestione differenziata dell’attivazione dei carichi in funzione di un consenso proveniente da un orologio, permettendo di sfruttare le varie formule contrattuali oggi presenti sul mercato dell’energia. Tramite il collegamento dell’economizzatore con dei contatori lancia impulsi si possono tenere sotto controllo anche altri consumi come acqua e gas. Attraverso dei grafici intuitivi presenti sui Touch Screen del sistema domotico l’albergatore ha la possibilità di tenere costantemente monitorati i propri consumi andando ad impostare lui stesso i parametri di ricerca (tipo di consumo e periodo). Tali informazioni sono utili al fine di imparare ad utilizzare le risorse, ma anche per valutare eventuali malfunzionamenti, perdite o dispersioni.

 

N°3-2019