venerdì , 2 Dicembre 2022
AE NEWS
Home < NORME CEI - LEGGI < Norme CEI AGOSTO 2020

Norme CEI AGOSTO 2020

Elenco Pubblicazioni del mese di AGOSTO 2020

20 – Cavi per energia#(**) CEI 20-17/2  CEI EN 50306-1:2020-08 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco – Spessore sottile – Parte 1: Prescrizioni generali
La presente Norma specifica le prescrizioni applicabili ai cavi definiti nelle Norme CEI EN 50306-2,
CEI EN 50306-3 e CEI EN 50306-4. Include le prescrizioni per i rivestimenti S2 e altre componenti richiamate nelle diverse Parti.
Nella CEI EN 50306-2 vengono fornite specifiche prescrizioni per i sistemi di isolamento. La Norma CEI EN 50306-1 specifica quelle prescrizioni relative alla sicurezza contro l’incendio che permettono ai cavi di soddisfare il Livello di Rischio 3 della CEI EN 45545-1 e della CEI EN 45545-2. Questi cavi sono concepiti per resistere a sollecitazioni termiche occasionali che causano un invecchiamento equivalente al funzionamento continuo a temperature di 90 °C o 105 °C. Per cavi normalizzati, queste temperature derivano dalla prova di accettazione definita nella CEI EN 50305, utilizzando un invecchiamento termico a lungo termine (5 000 h) rispettivamente a 110 °C e a 125 °C, e su un’estrapolazione di dati fino a 20 000 h. Se viene richiesta una predizione sulla vita utile, essa viene calcolata basandosi sull’indice di temperatura del prodotto fornita dal produttore. La temperatura massima per le condizioni di cortocircuito è 160 °C per una durata di 5 s. La CEI EN 50306-1 deve essere utilizzata congiuntamente a una o più delle altre Parti della CEI EN 50306.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50306-1:2003-06, che rimane applicabile fino al 30-12-2022.
20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17646 E

#(**) CEI 20-17/2-1  CEI EN 50306-2:2020-08 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco – Spessore sottile – Parte 2: Cavi unipolari
La presente Norma tratta le prescrizioni costruttive e dimensionali dei cavi unipolari con tensione nominale U0/U = 300/300 V non schermati (da 0,5 mm2 a 2,5 mm2 unipolari). Questi cavi sono concepiti per resistere a sollecitazioni termiche occasionali che causano un invecchiamento equivalente al funzionamento continuo a temperature di 105 °C. Per cavi normalizzati, queste temperature si basano derivano dalla prova di accettazione, definita nella CEI EN 50305, utilizzando un invecchiamento termico a lungo termine (5 000 h) a 125 °C, e su un’estrapolazione di dati fino a 20 000 h. Se viene richiesta una predizione sulla vita utile, essa viene calcolata basandosi sull’indice di temperatura del prodotto fornita dal produttore. La temperatura massima di cortocircuito è 160 °C basata su una durata di 5 s. In condizioni di incendio, i cavi presentano caratteristiche di prestazione speciali per quanto riguarda la propagazione massima ammissibile della fiamma (estensione della fiamma) e l’emissione massima ammissibile di fumo e gas tossici. Queste prescrizioni sono specificate per permettere ai cavi di soddisfare il Livello di Rischio 3 della CEI EN 45545-1 e della CEI EN 45545-2.
La presente Norma deve essere utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 50306-1:2020-08.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50306-2:2020-08 che rimane applicabile fino al 30-12-2022.
20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17647 E

#(**) CEI 20-17/2-2  CEI EN 50306-3:2020-08 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco – Spessore sottile – Parte 3: Cavi unipolari e multipolari con schermo e guaina di spessore sottile
La presente Norma tratta le prescrizioni costruttive e dimensionali dei cavi multipolari con tensione nominale U0/U = 300/500 V, dei seguenti tipi: schermati (da 0,5 mm2 a 2,5 mm2 numero di anime da 1 a 8). Tutti i cavi hanno conduttori di rame stagnato cordati e un’isolante e una guaina privi di alogeni di spessore sottile. Essi sono destinati all’uso sui rotabili ferroviari come cablaggio fisso o come cablaggio sottoposto a flessioni limitate in servizio. Questi cavi sono concepiti per resistere a sollecitazioni termiche occasionali che causano un invecchiamento equivalente al funzionamento continuo a temperature
di 90 °C. Per cavi normalizzati, queste temperature si basano su una prova di accettazione, definita nella CEI EN 50305, utilizzando un invecchiamento termico a lungo termine (5 000 h) a 125 °C, e su un’estrapolazione di dati fino a 20 000 h. Se viene richiesta una predizione sulla vita utile, essa viene calcolata basandosi sull’indice di temperatura del prodotto fornita dal produttore. La temperatura massima di cortocircuito è 160 °C basata su una durata di 5 s. In condizioni di incendio, i cavi presentano caratteristiche di prestazione speciali per quanto riguarda la propagazione massima ammissibile della fiamma (estensione della fiamma) e l’emissione massima ammissibile di fumo e gas tossici.
Queste prescrizioni sono specificate per permettere ai cavi di soddisfare il Livello di Rischio 3
della CEI EN 45545-1 e della CEI EN 45545-2.
La presente Norma deve essere utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 50306-1 – Prescrizioni generali e alla Norma CEI EN 50306-2 – Cavi unipolari.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50306-3:2003-10, che rimane applicabile fino al 30-12-2022.
20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17648 E

#(**) CEI 20-17/2-3  CEI EN 50306-4:2020-08 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco – Spessore sottile – Parte 4: Cavi con guaina multipolari o a coppie multiple con o senza schermo
La presente Norma tratta le prescrizioni costruttive e dimensionali dei cavi multipolari con tensione nominale U0/U = 300/500 V, dei seguenti tipi: non schermati, sotto guaina per cablaggio esposto o protetto (da 0,5 mm2 a 2,5 mm2, numero di anime da 2 a 48); schermati, sotto guaina per cablaggio esposto o protetto (da 0,5 mm2 a 2,5 mm2, numero di anime da 2 a 8); non schermati, sotto guaina per cablaggio esposto o protetto (da 0,5 mm2 a 2,5 mm2, numero di anime da 2 a 8); schermati, sotto guaina per cablaggio esposto o protetto (da 0,5 mm2 a 1,5 mm2, numero di coppie di anime da 2 a 7). Tutti i cavi hanno conduttori di rame stagnato cordati e un’isolante e una guaina privi di alogeni di spessore sottile. I tipi di cavi sono specificati per l’uso in situazioni esposte (Classe E) e per situazioni protette (Classe P). Essi sono destinati all’uso sui rotabili ferroviari come cablaggio fisso o come cablaggio sottoposto a flessioni limitate in servizio. Questi cavi sono concepiti per resistere a sollecitazioni termiche occasionali che causano un invecchiamento equivalente al funzionamento continuo a temperature di 90 °C. Per cavi normalizzati, queste temperature si basano su una prova di accettazione, definita nella CEI EN 50305, utilizzando un invecchiamento termico a lungo termine (5 000 h) a 110 °C, e su un’estrapolazione di dati fino a 20 000 h. Se viene richiesta una predizione sulla vita utile, essa viene calcolata basandosi sull’indice di temperatura del prodotto fornita dal produttore. La temperatura massima di cortocircuito è 160 °C basata su una durata di 5 s. In condizioni di incendio, i cavi presentano caratteristiche di prestazione speciali per quanto riguarda la propagazione massima ammissibile della fiamma (estensione della fiamma) e l’emissione massima ammissibile di fumo e gas tossici. Queste prescrizioni sono specificate per permettere ai cavi di soddisfare il Livello di Rischio 3 della CEI EN 45545-1 e della CEI EN 45545-2.
La presente Norma deve essere utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 50306-1 – Prescrizioni generali, alla Norma CEI EN 50306-2 – Cavi unipolari, e alla Norma CEI EN 50306-3 – Cavi unipolari e multipolari.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 50306-4: 2003-10, che rimane applicabile fino al 30-12-2022.
34 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17649 E

#(**) CEI 20-17/4  CEI EN 50305:2020-08 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco – Metodi di prova
La presente Norma specifica i metodi di prova per i cavi elettrici e i rispettivi materiali di isolamento e di guaina destinati all’uso dei rotabili ferroviari. Tali cavi sono specificati nelle diverse parti delle Norme CEI EN 50264 (serie), CEI EN 50306 (serie) e CEI EN 50382 (serie). Altri metodi di prova richiesti per i cavi destinati all’uso nei rotabili ferroviari e per i rispettivi materiali di isolamento e di guaina sono elencati nell’Appendice A.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50305:2003-06, che rimane applicabile fino al 30-12-2022.
46 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17645 E

21/35 – Accumulatori e pile#(*) CEI 21-84  CEI EN IEC 62932-1:2020-08 (Inglese)
Sistemi energetici di batterie a flusso per applicazioni stazionarie – Parte 1: Terminologia ed aspetti generali
La presente Norma si riferisce ai sistemi energetici di batterie a flusso per applicazioni stazionarie e fornisce la terminologia principale e gli aspetti generali di questa tecnologia.
24 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17639 E

#(*) CEI 21-85  CEI EN IEC 62932-2-1:2020-08 (Inglese)
Sistemi energetici di batterie a flusso per applicazioni stazionarie – Parte 2-1: Requisiti generali di prestazione e metodi di prova
La presente Norma specifica i metodi di prova ed i requisiti per i sistemi di batteria a flusso e per i sistemi energetici di batterie a flusso per la verifica delle loro prestazioni.
24 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17640 E

#(*) CEI 21-86  CEI EN IEC 62932-2-2:2020-08 (Inglese)
Sistemi energetici di batterie a flusso per applicazioni stazionarie – Parte 2-2: Requisiti di sicurezza
La presente Norma definisce i requisiti ed i metodi di prova per la riduzione del rischio e le misure di protezione contro i pericoli significativi relativi ai sistemi di batterie a flusso, per le persone, le proprietà e l’ambiente.
40 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17641 E

#(*) CEI 35-7  CEI EN IEC 60086-6:2020-08 (Inglese)
Pile elettriche – Parte 6: Guida agli aspetti ambientali
La presente Norma si applica a tutte le sostanze chimiche delle pile elettriche portatili standardizzate nella serie 60086. Lo scopo di questo documento è di fornire una guida sugli adeguati protocolli scientifici per testare le prestazioni ambientali delle batterie
42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17638 E

23 – Apparecchiatura a bassa tensione#CEI 23-57:2020-08 (Italiano)
Spine e prese per usi domestici e similari – Parte 2: Prescrizioni particolari per adattatori
La presente Norma specifica le prescrizioni particolari per gli adattatori, compresi quelli da viaggio, con tensione nominale superiore a 50 V fino ad un massimo di 250 V e con corrente nominale non superiore a 16 A, destinati ad essere utilizzati negli ambienti domestici e similari. La presente Norma copre le prescrizioni per gli adattatori con funzioni supplementari, quali ad esempio le unità di alimentazione elettronica, i variatori, i temporizzatori, gli interruttori ad infrarossi e gli interruttori per apparecchi, anche se la stessa funzione supplementare non è coperta dalla stessa Norma. Sono esclusi dal suo campo di applicazione gli adattatori con dispositivi di protezione. La presente Norma fornisce prescrizioni riguardanti la costruzione e le modalità di prova degli adattatori di cui sopra, allo scopo di ottenere la sicurezza elettrica per gli utilizzatori e l’assenza di danni nell’ambiente circostante. Ai fini della presente Norma, per usi similari si intendono per esempio ambienti quali gli uffici, laboratori, alberghi, ospedali, scuole, negozi, interni di caravan e alloggi a bordo di navi. Gli adattatori conformi alla presente Norma sono adatti per essere utilizzati ad una temperatura ambiente normalmente non superiore a +40 °C, dove la media della temperatura ambiente per un periodo di 24 h non supera +35 °C con un limite inferiore di -5 °C.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 23-57:2011-04 che rimane applicabile fino al 31-12-2023.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI 23-50:2007-03.
38 pp. – 51,00 Euro / 41,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17658

#CEI 23-151:2020-08 (Italiano)
Spine e prese per usi domestici e similari  – Parte 3: Prescrizioni particolari per adattatori con dispositivo di protezione da sovracorrente incorporato
La presente Norma specifica le prescrizioni particolari per gli adattatori con dispositivi di protezione da sovracorrente incorporati con tensione nominale superiore a 50 V fino ad un massimo di 250 V e con corrente nominale non superiore a 16 A, destinati ad essere utilizzati negli ambienti domestici e similari. Sono esclusi dal suo campo di applicazione gli adattatori da viaggio coperti dalla Norma CEI 23-57:2020. La presente Norma fornisce prescrizioni riguardanti la costruzione e le modalità di prova degli adattatori di cui sopra, allo scopo di ottenere la sicurezza elettrica per gli utilizzatori e l’assenza di danni nell’ambiente circostante. Ai fini della presente Norma, per usi similari si intendono per esempio ambienti quali gli uffici, laboratori, alberghi, ospedali, scuole, negozi, interni di caravan e alloggi a bordo di navi. Gli adattatori conformi alla presente Norma sono adatti per essere utilizzati ad una temperatura ambiente normalmente non superiore a +40 °C, dove la media della temperatura ambiente per un periodo di 24 h non supera +35 °C con un limite inferiore di -5 °C.
La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI 23-50:2007-03.
24 pp. – 38,00 Euro / 30,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17643

34 – Lampade e relative apparecchiature#(**) CEI 34-22;V1  CEI EN 60598-2-22/A1:2020-08 (Inglese)
Apparecchi di illuminazione – Parte 2-22: Prescrizioni particolari – Apparecchi di emergenza
Questa Variante della Norma CEI EN 60598-2-22 modifica i seguenti articoli/paragrafi della Norma base: 22.3 (termini e definizioni), 22.7 (costruzione), 22.17 (dati fotometrici).
18 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17657 E

45 – Strumentazione nucleare#(*) CEI 45-111  CEI EN IEC 61225:2020-08 (Inglese)
Centrali elettronucleari – Sistemi di strumentazione, controllo e di alimentazione elettrica – Requisiti per i sistemi statici di alimentazione non interrompibile in corrente alternata e in corrente continua
La presente Norma specifica le prestazioni e le caratteristiche funzionali dei sistemi di alimentazione elettrica statica non interrompibile (SUPS) a bassa tensione richiesti per i sistemi di strumentazione e controllo (I&C) importanti per la sicurezza di una centrale nucleare e, per le parti applicabili, in generale per gli impianti nucleari. Un gruppo di continuità è un’apparecchiatura elettrica che preleva energia elettrica da una fonte, la immagazzina e mantiene l’alimentazione, in una forma specificata, dell’apparecchiatura ai terminali di uscita. Un gruppo di continuità statico (SUPS) non ha parti rotanti per svolgere le sue funzioni.
42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17635 E

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare#(*) CEI 59-81  CEI EN 60436:2020-08 (Inglese)
Lavastoviglie elettriche per uso domestico – Metodi di misura delle prestazioni

La presente Norma specifica i metodi di prova per la misura delle prestazioni delle lavastoviglie elettriche per uso domestico e similare alimentate idraulicamente con acqua calda e/o acqua fredda. Lo scopo della presente Norma è quello di confermare e definire le principali caratteristiche di prestazione delle lavastoviglie e descriverne i metodi normalizzati per la misura di queste caratteristiche. La presente Norma non tratta gli aspetti di sicurezza e quelli relativi ai requisiti minimi di prestazione.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50242-60436:2017-03, che rimane applicabile fino al 27-03-2023.
166 pp. – 246,00 Euro / 197,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17651 E

#(*) CEI 61-274;V2  CEI EN 62841-3-4/A1/A12:2020-08 (Inglese)
Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio – Sicurezza – Parte 3: Prescrizioni particolari per smerigliatrici da banco trasportabili
La presente Variante rappresenta una revisione di carattere editoriale della Norma CEI EN 62841-3-4:2016-12, inclusa la sua Variante V1, relativa alle prescrizioni di sicurezza per le smerigliatrici elettriche da banco trasportabili. Le principali modifiche introdotte riguardano l’art. 1 “Campo di applicazione”, il quale viene modificato per quanto concerne le mole abrasive di Tipo 1 utilizzate quale uno degli accessori con i quali le smerigliatrici possono essere equipaggiate. Conseguentemente viene introdotta la nuova Figura 106 “Mola abrasiva di Tipo 1”. Per meglio stabilire lo stesso campo di applicazione viene anche aggiunto un capoverso, specificando che la presente Norma copre i pericoli e le situazioni o gli eventi di pericolo che accidentalmente potrebbero verificarsi nell’utilizzo dell’apparecchio.  Viene inoltre sostituito l’Allegato informativo ZZ “Correlazione tra la presente Norma Europea e gli obiettivi di sicurezza trattati nella Direttiva 2006/42/EC [2006 OJ L157]”
18 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17652 E

#(*) CEI 107-148  CEI EN 62841-4-1:2020-08 (Inglese)
Utensili elettrici a motore portatili, utensili elettrici a motore trasportabili ed apparecchi elettrici per il giardinaggio – Sicurezza – Parte 4: Prescrizioni particolari per seghe a catena
La presente Norma si occupa delle prescrizioni di sicurezza delle seghe elettriche a catena per il taglio del legno e destinate ad essere utilizzate da un singolo operatore. La presente Norma non si applica alle seghe a catena progettate per essere utilizzate in combinazione di un piano guida e di una lama divisoria, o in combinazione di un supporto di fissaggio o di un sistema di trasporto; non si applica alle seghe a catena con motore a combustione interna per la potatura degli alberi come definite nella Norma ISO 11681-2, né alle seghe a catena ad asta. Le seghe a catena previste dalla presente Norma sono progettate per essere fatte funzionare solo impugnando la maniglia posteriore con la mano destra, e la maniglia anteriore con la mano sinistra. La Norma considera anche gli aspetti relativi alla misura del livello di potenza sonora (rumore aereo) emessa e quelli relativi alla misura delle vibrazioni trasmesse dall’apparecchio al sistema mano-braccio. I limiti per l’applicazione di questa Norma agli apparecchi alimentati a batteria sono riportati nell’Allegato normativo K.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60745-2-13:2010-07, che rimane applicabile fino al 13-03-2024.
74 pp. – 110,00 Euro / 88,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17653 E

#(*) CEI 62-264  CEI EN IEC 61223-3-6:2020-08 (Inglese)
Prove di valutazione e di routine nei reparti di produzione di immagini mediche – Parte 3-6: Prove di accettazione e di costanza – Prestazioni relative all’immagine dell’apparecchiatura a raggi X per mammografie in modalità di funzionamento di tomosintesi mammografica
La presente Norma si applica alle prestazioni delle apparecchiature a raggi X per mammografie utilizzate nelle modalità di funzionamento di tomosintesi mammografica.
Non rientrano nello scopo di questa Norma:
– modalità di funzionamento delle attrezzature mammografiche a raggi X diverse dalla tomosintesi mammografica;
– immagini 2D sintetizzate dalle immagini di tomosintesi;
– tomografia ricostruttiva diversa dalla tomosintesi mammografica;
– scanner CT coperti dalla CEI EN 61223-3-5.
Tale Norma definisce:
a) i parametri essenziali che descrivono i criteri di accettabilità delle modalità di funzionamento della tomosintesi mammografica delle apparecchiature mammografiche a raggi X in relazione alla qualità dell’immagine e alla dose;
b) i metodi per verificare se le quantità misurate relative a tali parametri soddisfano le tolleranze specificate;
c) la frequenza del test di costanza, quando richiesto.
La presente Norma si applica insieme ai criteri di accettabilità inclusi nella CEI EN IEC 61223-3-2 o protocollo equivalente per mammografia 2D che sono anche rilevanti per le modalità di funzionamento della tomosintesi mammografica.
62 pp. – 94,00 Euro / 75,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17636 E

105 – Celle a combustibile#(*) CEI 105-23  CEI EN IEC 62282-8-101:2020-08 (Inglese)
Tecnologie delle celle a combustibile – Parte 8-101: Sistemi di accumulo di energia che utilizzano moduli a celle a combustibile in modalità inversa – Procedure di prova per le prestazioni di celle singole e pile a combustibile ad ossidi solidi, incluso il funzionamento in modalità reversibile
Questa Norma tratta le celle singole e le pile a combustibile ad ossidi solidi (SOC). Fornisce sistemi di prova, strumentazione e metodi di misura per verificare le prestazioni di celle e pile a combustibile SOC utilizzate come sistemi di accumulo di energia. Valuta le prestazioni in modalità celle a combustibile, in modalità elettrolisi e/o in funzionamento reversibile.
Questo documento non si applica alle celle a combustibile utilizzate come sistemi di generazione di energia trattate nella IEC TS 62282-7-2.
Questo documento è concepito per lo scambio di dati tra i costruttori di celle e pile a combustibile e i costruttori di sistemi di accumulo al fine di stimare le prestazioni di questi ultimi sistemi. Gli utenti di questo documento possono eseguire selettivamente le prove adatte ai loro scopi. Gli utenti possono anche sostituire i metodi di prova di questo documento con metodi di prova equivalenti della IEC TS 62282-7-2 solo per il funzionamento in modalità celle a combustibile.
88 pp. – 131,00 Euro / 105,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17654 E

108 – Sicurezza delle apparecchiature elettroniche per tecnologia audio/video, dell’informazione e delle telecomunicazioni#(*) CEI 108-16  CEI EN IEC 62368-3:2020-08 (Inglese)
Apparecchiature audio/video per la tecnologia dell’informazione e delle comunicazioni – Parte 3: Aspetti di sicurezza per l’alimentazione in c.c. per mezzo di cavi o porte di comunicazione
La presente Norma si applica alle apparecchiature destinate a fornire e ricevere potenza operativa attraverso cavi o porte di comunicazione.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60950-21:2004-04, che rimane applicabile fino al 20-12-2020.
34 pp. – 52,00 Euro / 42,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17642 E

121 – Apparecchiature e quadri protetti per bassa tensione#(**) CEI 17-53  CEI EN IEC 60947-5-2:2020-08 (Inglese)
Apparecchiature a bassa tensione  – Parte 5-2: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra – Interruttori di prossimità
La presente Norma si applica agli interruttori di prossimità induttivi e capacitivi, agli interruttori di prossimità a ultrasuoni, agli interruttori di prossimità fotoelettrici e agli interruttori di prossimità magnetici non meccanici, con tensione nominale non superiore a 250 V c.a. o 300 V c.c.
Non sono trattati gli interruttori di prossimità con uscite analogiche.
Questo documento ha lo scopo di stabilire le definizioni, la classificazione, le caratteristiche, le informazioni sul prodotto, le condizioni di servizio normali, di montaggio e di trasporto, le specifiche di costruzione e di funzionamento e le prove per verificare le caratteristiche nominali.
Questa edizione costituisce una revisione tecnica ed ha introdotto numerose modifiche tra le quali le principali sono le seguenti:
• aggiornamento del campo di applicazione;
• aggiornamento dei requisiti di costruzione secondo la Guida IEC 116;
• modifica delle specifiche relative al campo di rilevamento e alla distanza operativa;
• per l’interruttore di prossimità fotoelettrico tipo D nuove definizioni e integrazione dei requisiti e delle procedure di prova;
• aggiornamento dei requisiti EMC nella Tabella 9 e nella Tabella 10;
• integrazione dei requisiti ambientali;
• modifica della prova di tensione di tenuta all’impulso;
• aggiornamento degli Allegati A, D e F.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN IEC 60947-5-2:2009-04, che rimane applicabile fino al 27-09-2020.
142 pp. – 210,00 Euro / 168,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17655 E

#(*) CEI 17-122;V1  CEI EN 62026-3/A11:2020-08 (Inglese)
Apparecchiature a bassa tensione – Interfacce tra apparecchi e dispositivi di controllo (CDI) – Parte 3: DeviceNet
Questo documento, rispetto alla Norma base, modifica l’Allegato ZZ e recepisce un Corrigendum di origine IEC.
10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17656 E

210 – Compatibilità elettromagnetica#(**) CEI 110-29  CEI EN IEC 61000-4-11:2020-08 (Inglese)
Compatibilità elettromagnetica (EMC)  – Parte 4-11: Tecniche di prova e di misura – Prove di immunità a buchi di tensione, brevi interruzioni e variazioni di tensione per apparecchi con corrente di alimentazione fino a 16 A per fase
La presente Norma definisce i metodi di prova di immunità e i livelli di prova preferiti per le apparecchiature elettriche ed elettroniche collegate a reti di alimentazione a bassa tensione per buchi di tensione, brevi interruzioni e variazioni di tensione. Si applica alle apparecchiature elettriche ed elettroniche con una corrente di ingresso nominale non superiore a 16 A per fase, per connessione a reti c.a. a 50 Hz e 60 Hz. Non si applica alle apparecchiature elettriche ed elettroniche collegate a reti c.a. a 400 Hz. Come descritto nella Guida IEC 107, questa è una pubblicazione EMC di base per l’uso da parte dei comitati di prodotti della IEC, che hanno la responsabilità di determinare se applicare o meno questo standard di test di immunità e di definire i livelli di test appropriati. Questa edizione costituisce una revisione tecnica della precedente edizione e include le seguenti modifiche tecniche significative:
– i termini di “tempo di salita” e “tempo di caduta” sono stati definiti ed inseriti nell’art. 3;
– l’origine di buchi di tensione e brevi interruzioni è ora indicata nell’art. 4.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN IEC 61400-4-11:2006-02, che rimane applicabile fino al 03-03-2023.
42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17637 E

306 – Interconnessione di apparecchiature per la comunicazione elettronica#(*) CEI 306-4;V1  CEI EN 50310/A1:2020-08 (Inglese)
Reti di telecomunicazioni  equipotenziali per edifici ed altre strutture
La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.
12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17650 E

309 – Componentistica elettronica#(*) CEI 47-153  CEI EN IEC 62435-3:2020-08 (Inglese)
Componenti elettronici – Conservazione a lungo termine di dispositivi elettronici a semiconduttore – Parte 3: Dati
20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 17644

 

Legenda:

 

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.

(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.

(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.