martedì , 5 Luglio 2022
AE NEWS
Home < NORME CEI - LEGGI < NORME CEI GIUGNO 2020

NORME CEI GIUGNO 2020

Elenco Pubblicazioni del mese di GIUGNO 2020

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione

CEI 9-4;Ab:2020-06 (Italiano)

Impianti elettrici nei filoveicoli – Requisiti di sicurezza e guida per la presentazione delle offerte

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-4:1997-11 e la sua Errata Corrige (CEI 9-4;EC:1999-02) sono abrogate dal 1° Luglio 2020, attualmente si utilizza la Norma CE EN 52502 (CEI 9-112).

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17507

CEI 9-7;Ab:2020-06 (Italiano)

Relè neutri a corrente continua per impianti fissi di segnalamento e di sicurezza di ferrovie, tranvie e metropolitane

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-7:1997-10 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17512

(**) CEI 9-10/5 CEI EN IEC 60077-5:2020-06 (Inglese)

 

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Apparecchiature elettriche per il materiale rotabile – Parte 5: Componenti elettrotecnici – Regole per fusibili in alta tensione

Questa Norma fornisce prescrizioni aggiuntive per i fusibili in alta tensione (HV) rispetto a quelle fornite dalla CEI EN 60077-2. Tratta i fusibili collegati a circuiti di alimentazione e/o ausiliari. La tensione nominale di questi circuiti è compresa tra 600 V c.c. e 3 000 V c.c. Questi fusibili possono essere utilizzati anche in circuiti c.a. ausiliari fino a una tensione nominale di 1 500 V. Questo documento, insieme alla CEI EN 60077-2, descrive le caratteristiche dei fusibili, il funzionamento e comportamento nel normale servizio e, in caso di corto circuito, le proprietà dielettriche, le prove per la verifica di conformità, le informazioni per contrassegnare o da fornire con il fusibile.

Questa edizione costituisce una revisione tecnica e rispetto alla precedente, CEI EN 60077-5:2004-03 che rimane applicabile fino al 04-12-2022, è stato modificato il metodo di prova per la verifica della capacità di interruzione.

38 pp. – 57,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17481 E

CEI 9-19;Ab:2020-06 (Italiano)

Metropolitane e tranvie – Reostati a ventilazione naturale per l’avviamento e la frenatura delle carrozze, per installazione sottocassa

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-19:1997-10 è abrogata dal 1° Luglio 2020, per quanto riguarda i reostati, fare riferimento alla Norma CEI EN 60322-9-18:2001-11).

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17535

CEI 9-22;Ab:2020-06 (Italiano)

Guida per la compilazione delle disposizioni per la sicurezza e la regolarità dell’esercizio ferroviario – Esercizio degli impianti di trazione elettrica

Il presente fascicolo informa che la Guida CEI 9-22:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17496

CEI 9-24/1;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Generalità, esempi di applicazione, collaudo statistico

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/1:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17497

CEI 9-24/2;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Morse in materiale isolante per mensole tubolari di diametro 76,60 mm e 50 mm

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/2:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17499

CEI 9-24/3;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Parti metalliche per morse in materiale isolante

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/3:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17500

CEI 9-24/4;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Tirante in materiale isolante

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/4:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17501

CEI 9-24/5;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Puntone in materiale isolante

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/5:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17502

CEI 9-24/6;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Astina di poligonazione isolata

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/6:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17503

CEI 9-24/7;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Morsetto per una corda portante di diametro da 10,2 mm a 14 mm

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/7:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17504

CEI 9-24/8;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Morsetto di poligonazione del filo di contatto da 80 mm2 a 150 mm2 UNEL 70611-71 adatto per presa di corrente a strisciante

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/8:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17505

CEI 9-24/9;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Morsetto per due corde portanti di diametro da 10,2 mm a 14 mm

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/9:1997-09 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17506

CEI 9-24/10;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Supporti in materiale isolante

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-24/10:1997-04 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17498

CEI 9-44;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto di ferrovie, metropolitane e tranvie a tensione nominale fino a 3 kV – Materiale per la regolazione automatica della tensione meccanica delle linee e per il montaggio delle linee stesse

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-44:1998-08 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17508

CEI 9-45;Ab:2020-06 (Italiano)

Sistemi di alimentazione elettrica e di captazione non tradizionali per veicoli stradali atipici per trasporto collettivo di persone

Il presente fascicolo informa che la Norma Sperimentale CEI 9-45:2002-03 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17509

CEI 9-49;Ab:2020-06 (Italiano)

Filoveicoli – Sistema di captazione della corrente da linea aerea di contatto

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-49:2000-02 è abrogata dal 1° Luglio 2020 per quanto riguarda i pantografi è possibile fare riferimento alla Norma CEI EN 50206.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17510

CEI 9-68;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale rotabile per tranvie e tranvie veloci – Caratteristiche generali e prestazioni

Il presente fascicolo informa che la Norma Sperimentale CEI 9-68:2002-03 è abrogata dal 1° Luglio 2020, attualmente viene utilizzata la Norma UNI 11378:2017.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17511

CEI 9-70;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale rotabile per metropolitane – Caratteristiche generali e prestazioni

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 9-70:2002-03 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17513

CEI 9-71;Ab:2020-06 (Italiano)

Materiale per linee aeree di contatto filoviarie a tensione nominale fino a 750 V in corrente continua – Scambi ed incroci

Il presente fascicolo informa che la Norma Sperimentale CEI 9-71:2002-04 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17514

(*) CEI 9-79 CEI EN 50238-1:2020-06 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità tra il materiale rotabile ed i sistemi di rilevamento di treni – Parte 1: Principi generali

La presente Norma descrive una procedura generica per dimostrare la compatibilità tra materiale rotabile (RST) e Sistemi di Rilevamento dei Treni (TDS), per determinate tipologie di alimentazione. Non è applicabile a combinazioni di materiale rotabile, sistemi di alimentazione e sistemi di rilevamento treni, che sono state accettate come compatibili prima dell’emissione del presente documento. Tuttavia, per quanto ragionevolmente possibile, può essere applicata a modifiche del materiale rotabile, del sistema di alimentazione o dei sistemi di rilevamento treni, successive all’emissione della presente Norma e che possano influire sulla compatibilità.

Questa edizione, che non entra nel dettaglio dei valori fisici da rispettare, oltre a introdurre la citata procedura, descrive le regole per la caratterizzazione dei sistemi di rilevamento treni, del materiale rotabile e del sistema di alimentazione, ed esplicita i rimandi alle Norme EN di dettaglio. Contiene infine un aggiornamento della terminologia.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50238-1:2003-10, che rimane applicabile fino al 09-09-2022.

42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17480 E

13 – Misura e controllo dell’energia elettrica

CEI 13;Ab:2020-06 (Italiano)

Gruppi integrati per la misura dell’energia attiva e la limitazione della potenza su reti di bassa tensione, predisposti e non per l’elaborazione dei dati e la telegestione – Foglio di Interpretazione F. 1

Il presente fascicolo informa che il Foglio di Interpretazione CEI 13:1998-06, che si riferisce alla CEI 13-26 – art. 4, è abrogato dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17515

CEI 13;Ab CEI-UNEL 53112;Ab:2020-06 (Italiano)

Contatori elettrici trifasi a tre sistemi per correnti fino a 80 A e per tensioni di riferimento fino a 450 V in custodia di materiale isolante – n. 4 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 53112:1977 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17516

CEI 13;Ab CEI-UNEL 53113;Ab:2020-06 (Italiano)

Contatori elettrici trifasi a tre sistemi per correnti fino a 80 A e per tensioni di riferimento fino a 450 V con indicatore di massima potenza, in custodia di materiale isolante – n. 4 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 53113:1978 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17517

CEI 13;Ab CEI-UNEL 53114;Ab:2020-06 (Italiano)

Contatori elettrici monofasi per correnti fino a 60 A e per tensioni di riferimento fino a 450 V in custodia di materiale isolante – n. 4 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 53114:1978 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17518

CEI 13;Ab CEI-UNEL 53115;Ab:2020-06 (Italiano)

Contatori elettrici trifasi a due sistemi per correnti fino a 80 A e per tensioni di riferimento fino a 450 V in custodia di materiale isolante – n. 4 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 53115:1978 è abrogata dal 1° Luglio 2020

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17519

CEI 13;Ab CEI-UNEL 53116;Ab:2020-06 (Italiano)

Contatori elettrici trifasi a due sistemi per correnti fino a 80 A e per tensioni di riferimento fino a 450 V con indicatore di massima potenza, in custodia di materiale isolante – n. 4 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 53116:1978 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17520

CEI 13;Ab CEI-UNEL 53117;Ab:2020-06 (Italiano)

Gruppi integrati per la misura dell’energia attiva e la limitazione della potenza su reti di bassa tensione – n. 15 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 53117:1990 e la sua Variante CEI-UNEL 53117;V1:1994 sono abrogate dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17521

CEI 13-8;Ab:2020-06 (Italiano)

Indicatori di massima potenza

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI EN 60211 (CEI 13-8:1997-10) e la sua Variante CEI 13-8;V1:2002-11 sono abrogate dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17522

CEI 13-26;Ab:2020-06 (Italiano)

Gruppi integrati per la misura dell’energia attiva e la limitazione della potenza su reti di bassa tensione, predisposti e non per l’elaborazione dei dati e la telegestione

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 13-26:1999-11 e la sua Variante CEI 13-26V1:2001-11 sono abrogate dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17523

CEI 13-32;Ab:2020-06 (Italiano)

Gruppi integrati per la misura dell’energia attiva e reattiva sulle reti trifase di bassa tensione per l’elaborazione dei dati e la telegestione, con o senza interposizione di TA

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 13-32:2000-07 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17524

(*) CEI 13-92 CEI CLC/TS 50586:2020-06 (Inglese)

 

Open Smart Grid Protocol (OSGP)

Questa Specifica Tecnica descrive il modello dati, la comunicazione a livello applicativo, le funzionalità di gestione e il meccanismo di sicurezza per lo scambio di dati con dispositivi smart-grid.

L’Open Smart Grid Protocol (OSGP) è caratterizzato come segue:

1) Lo scambio di dati consente ai fornitori di servizi di pubblica utilità di leggere informazioni, quali ad esempio dati di fatturazione e profili di carico del cliente, monitorare e controllare l’utilizzo della rete, programmare tariffe, rilevare frodi e manomissioni, gestire disconnessioni, ecc.. Le funzioni del misuratore sono descritte negli articoli 7 e 8.

2) L’interfaccia dati OSGP utilizza un modello basato su tabelle e procedure. Esso è descritto nell’articolo 5, con tabelle specificate negli Allegati A e B e le procedure negli Allegati C e D.

3) Il protocollo applicativo OSGP utilizza la EN 14908-1:2014 su onda convogliata a banda stretta. L’articolo 9 descrive i messaggi utilizzati. Una caratteristica del protocollo è il meccanismo di ripetizione gestito a livello applicativo, come descritto nell’Allegato G.

4) Le funzionalità di OSGP includono il rilevamento di dispositivi e la gestione dell’indirizzamento in un protocollo chiamato Automated Topology Management (descritto nell’articolo 4), la loro messa in servizio per comunicazioni protette (Allegato F), il monitoraggio della connettività e l’aggiornamento del firmware.

5) La sicurezza OSGP specifica l’autenticazione, la crittografia e la gestione delle chiavi (Allegato F).

342 pp. – 504,00 Euro / 403,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17482 E

17 – Grossa apparecchiatura

CEI 17;Ab CEI-UNEL 41513;Ab:2020-06 (Italiano)

Molle accumulatrici di energia per comandi di apparecchiature ad alta tensione – Segnalazione dello stato di carica

Il presente fascicolo Informa che la Tabella CEI-UNEL 41513:1971 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17526

CEI 17;Ab CEI-UNEL 41514;Ab:2020-06 (Italiano)

Sezionatori in aria tripolari per interno e sezionatori di terra tripolari per interno per tensione fino a 36 kV e corrente nominale fino a 1 250 A – n. 4 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 41514:1971 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17527

CEI 17;Ab CEI-UNEL 41515;Ab:2020-06 (Italiano)

Interruttori di manovra sezionatori tripolari a cerniera per uso generale per interno – Tensione fino a 36 kV – Corrente nominale fino a 630 A – n. 5 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 41515:1981 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17528

CEI 17;Ab CEI-UNEL 41516;Ab:2020-06 (Italiano)

Interruttori di manovra sezionatori tripolari a corsoio per uso generale per interno – Tensione fino a 36 kV – Corrente nominale fino a 630 A – n. 5 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 41516:1981 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17529

CEI 17;Ab CEI-UNEL 41517;Ab:2020-06 (Italiano)

Terminali delle apparecchiature di tensione superiore a 1 000 V – Dimensioni

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 41517:1983 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17530

CEI 17;Ab CEI-UNEL 41518;Ab:2020-06 (Italiano)

Interruttori di manovra-sezionatori tripolari a corsoio per uso combinato con fusibili per interno – Tensione nominale fino a 36 kV – Corrente nominale fino a 630 A – n. 3 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 41518:1989 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17531

CEI 17;Ab CEI-UNEL 41519;Ab:2020-06 (Italiano)

Interruttori di manovra-sezionatori tripolari a cerniera per uso combinato con fusibili con portafusibili obliqui per interno – Tensione nominale fino a 36 kV – Corrente nominale fino a 630 A – n. 3 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 41519:1989 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17532

CEI 17;Ab CEI-UNEL 41520;Ab:2020-06 (Italiano)

Interruttori di manovra-sezionatori tripolari a cerniera per uso combinato con fusibili con portafusibili verticali per interno – Tensione nominale fino a 36 kV – Corrente nominale fino a 630 A – n. 3 tabelle

Il presente fascicolo informa che la Tabella CEI-UNEL 41520:1989 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17533

CEI 17-20;Ab:2020-06 (Italiano)

Morsettiera per interruttori a tensione fino a 72,5 kV

Il presente fascicolo informa che la Norma CEI 17-20:1998-04 è abrogata dal 1° Luglio 2020.

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17525

 

20 – Cavi per energia

(**) CEI 20-37/3-0;V2 CEI EN 61034-1/A2:2020-06 (Inglese)

Misura della densità del fumo emesso dai cavi che bruciano in condizioni definite – Parte 1: Apparecchiature di prova

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17468 E

 

(**) CEI 20-37/3-1;V2 CEI EN 61034-2/A2:2020-06 (Inglese)

Misura della densità del fumo emesso dai cavi che bruciano in condizioni definite – Parte 2: Procedura di prova e prescrizioni

La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17469 E

23 – Apparecchiatura a bassa tensione

(*) CEI 23-150 CEI EN IEC 60309-5:2020-06 (Inglese)

 

Spine, prese e connettori per uso industriale – Parte 5: Compatibilità dimensionale e requisiti di intercambiabilità per spine, prese e connettori nautici per sistemi di collegamento di terra in bassa tensione (LVSC)

La presente Norma è applicabile alle spine, prese e ai dispositivi di accoppiamento (connettori) nautici, di seguito denominati accessori, destinati al collegamento delle navi ai sistemi dedicati di alimentazione di terra come descritti nella Norma IEC/IEEE 80005-3. La presente Parte 5, appartenente alla serie di Norme CEI EN 60309, è applicabile agli accessori trifase aventi un contatto di terra e quattro contatti pilota. Questi accessori sono destinati ad essere utilizzati all’aperto in ambienti con presenza di acqua di mare ad una temperatura ambiente che normalmente è compresa tra -25 °C e +40 °C, alla corrente nominale massima di 350 A ed alla tensione nominale di impiego non superiore a 690 V con frequenza di 50/60 Hz. Gli accessori trattati dalla presente Norma devono essere esclusivamente collegati a cavi in rame o lega di rame. Le prese di corrente ed i connettori per navi incorporati o fissati in dispositivi elettrici che costituiscono il sistema di collegamento di terra, rientrano nel campo di applicazione della presente Norma.

26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17475 E

 

34 – Lampade e relative apparecchiature

(**) CEI 34-118 CEI EN IEC 62031:2020-06 (Inglese)

Moduli LED per illuminazione generale – Specifiche di sicurezza

Questa Norma specifica i requisiti generali e di sicurezza per i moduli a diodi ad emissione luminosa (LED) dei seguenti tipi:

– moduli LED non integrati (moduli LEDni) e moduli LED semi-integrati (moduli LEDsi) per il funzionamento a tensione costante, corrente costante o potenza costante;

– moduli LED integrati (moduli LEDi) previsti per l’uso con alimentazioni in corrente continua fino a 250 V o in corrente alternata fino a 1 000 V a 50 Hz o 60 Hz.

Le modifiche tecniche più significative di questa edizione rispetto alla precedente riguardano:

– il campo di applicazione è stato chiarito;

– i riferimenti normativi sono stati aggiornati;

– sono state introdotte le definizioni di “modulo LED sostituibile”, “modulo LED non sostituibile” e “modulo LED non sostituibile dall’utente”;

– sono state eliminate le definizioni di “modulo LED sostituibile dall’utente”;

– l’articolo relativo alla marcatura è stato ristrutturato e sono stati modificati i requisiti di marcatura per i moduli LED da incorporare;

– sono state riviste le disposizioni per i morsetti e la gestione del calore;

– sono state introdotte informazioni per la progettazione degli apparecchi di illuminazione per quanto riguarda la tensione di lavoro e il contatto con l’acqua ed è stata introdotta una prova di temperatura anormale.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62031:2009-02, che rimane applicabile fino al 18-12-2022.

32 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17486 E

 

45 – Strumentazione nucleare

(*) CEI 45-66 CEI EN IEC 62138:2020-06 (Inglese)

Centrali elettronucleari – Sistemi di strumentazione e controllo importanti per la sicurezza – Aspetti software di sistemi computerizzati che svolgono funzioni di categoria B o di categoria C

La presente Norma specifica i requisiti per il software della strumentazione e dei sistemi di controllo (I&C) basati su sistemi computerizzati che svolgono funzioni di categoria di sicurezza B o C come definito dalla IEC 61226. La Norma costituisce complemento delle Norme della serie IEC 60880 che trattano del software dei sistemi computerizzati per la gestione della sicurezza funzionale di categoria A delle centrali elettronucleari ed è coerente e complementare alla IEC 61513. Questa Norma si applica al software dei sistemi I&C delle classi di sicurezza 2 o 3 per le nuove centrali nucleari, nonché all’aggiornamento o al ri-equipaggiamento I&C di impianti esistenti. Per gli impianti esistenti, è applicabile solo un sottoinsieme di requisiti e questo sottoinsieme deve essere identificato all’inizio di qualsiasi progetto. Lo scopo della Norma è di ridurre, per quanto possibile, la possibilità che errori del software causino guasti del sistema, sia a seguito di guasti singoli che di guasti multipli dello stesso software (vale a dire guasti di causa comune dovuti al software). La presente Norma non tratta la sicurezza informatica.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62138:2011-04, che rimane applicabile fino al 09-09-2022.

62 pp. – 94,00 Euro / 75,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17463 E

 

48 – Connettori elettrici e strutture meccaniche per apparecchiature elettriche ed elettroniche

(*) CEI 48-227 CEI EN IEC 60512-28-100:2020-06 (Inglese)

Connettori per apparecchiature elettriche ed elettroniche – Prove e misure – Parte 28-100: Prove di integrità di segnale fino a 2 000 MHz – Prove da 28a a 28g

La Norma specifica i metodi di prova per l’integrità di segnale e per le prestazioni di trasmissione per i connettori specificati nelle rispettive Parti delle Norme CEI EN IEC 60603-7, CEI EN IEC 61076-1, CEI EN IEC 61076-2, e CEI EN IEC 61076-3, per applicazioni relative ad hardware di connessione fino a 2 000 MHz. Essa è altresì idonea a provare connettori per frequenza inferiore, tuttavia la metodologia di prova prescritta nella specifica di dettaglio di qualsiasi connettore rimane la prova di conformità di riferimento per quel connettore.

Le procedure di prova fornite sono:

– perdita di inserzione, prova 28a;

– perdita di ritorno, prova 28b;

– paradiafonia (near-end crosstalk, NEXT) prova 28c;

– telediafonia (far-end crosstalk, FEXT), prova 28d;

– perdita di conversione trasversale (transverse conversion loss, TCL), prova 28f;

– perdita di conversione di trasferimento trasversale (transverse conversion transfer loss, TCTL), prova 28g.

Rispetto alla precedente edizione, la presente edizione contiene le seguenti modifiche tecniche significative:

– il titolo è stato modificato da 1 000 MHz a 2 000 MHz per riflettere l’intervallo di frequenze che può essere provato;

– tutte le tabelle e le prescrizioni sono state riviste fino a 2 000 MHz.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60512-28-100:2014-02, che rimane applicabile fino al 19-12-2022.

56 pp. – 84,00 Euro / 67,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17470 E

 

55 – Conduttori per avvolgimenti

(*) CEI 55-16 CEI EN IEC 60317-27-3:2020-06 (Inglese)

Specifiche per tipi particolari di fili per avvolgimento – Parte 27-3: Filo di sezione rettangolare in rame ricoperto con nastri di carta

La presente Norma specifica i requisiti dei fili per avvolgimento di sezione rettangolare in rame ricoperto con nastri di carta.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60317-27:2014-06, che rimane applicabile fino al 18-12-2022.

20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17467 E

 

56 – Fidatezza

(*) CEI 56-33 CEI EN IEC 61123:2020-06 (Inglese)

Prove di affidabilità – Piano di prova per rapporto di successi

Questa Norma intende definire una procedura per verificare se l’affidabilità di un componente o di un sistema è conforme ai requisiti dichiarati. Si presume che il requisito sia specificato come percentuale di successo (rapporto di successo) o come percentuale di guasti (rapporto di fallimento). Questo documento può essere utilizzato quando un numero di componenti viene provato (numero di prove eseguite) ) ed i componenti sono classificati come accettati o respinti. Può essere utilizzato anche quando uno o più articoli vengono sottoposti a prove ripetute.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 56-33:2000-03.

58 pp. – 89,00 Euro / 71,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17462 E

 

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare

(**) CEI 61-153;V1 CEI EN 60335-2-5/A11:2020-06 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per lavastoviglie

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico/editoriale della Norma CEI EN 60335-2-5:2017-05 (inclusa la sua versione in inglese del 2016-01) relativa alla sicurezza delle lavastoviglie per uso domestico e similare. Le principali modifiche introdotte riguardano l’art. 22 “Costruzione”, all’interno del quale è stato aggiunto un nuovo paragrafo relativo alla prevenzione di allagamenti dovuti alla fuoriuscita dell’acqua a causa di un flusso d’acqua incontrollato verso l’apparecchio o ad un’uscita bloccata dello scarico dell’acqua. Gli Allegati normativo ZC “Riferimenti normativi alle Pubblicazioni internazionali con le corrispondenti Pubblicazioni Europee“ e informativo ZZA “Correlazione tra la presente Norma Europea e gli obiettivi di sicurezza trattati nella Direttiva 2014/35/UE [2014 OJ L96]” vengono sostituiti. Viene inoltre specificato che l’Allegato informativo ZZB “Correlazione tra la presente Norma Europea e gli obiettivi di sicurezza trattati nella Direttiva 2006/42/EC [2006 OJ L157]” non è applicabile.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17476 E

 

(**) CEI 61-209;V1 CEI EN 60335-2-35/A1:2020-06 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per scaldacqua istantanei

La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico/editoriale della

Norma CEI EN 60335-2-35:2019-06 (inclusa la sua versione in inglese del 2016-11) relativa alla sicurezza degli scaldacqua elettrici istantanei per uso domestico e similare. Le principali modifiche introdotte riguardano:

– l’art. 5 “Condizioni generali per le prove”, all’interno del quale viene modificato il paragrafo relativo all’indicazione della temperatura dell’acqua in ingresso per eseguire le prove previste dalla Norma;

– l’art. 7 “Marcatura e istruzioni”, viene modificato al paragrafo relativo ai contrassegni da riportarsi sugli apparecchi, introducendo l’indicazione della temperatura massima dell’acqua in ingresso per gli apparecchi funzionanti con sistemi definiti booster, e modificato al paragrafo relativo alle istruzioni che devono essere fornite con l’apparecchio per l’utilizzo in sicurezza dello stesso, aggiungendo delle avvertenze per gli apparecchi non destinati al riscaldamento dell’acqua potabile e per il collegamento dell’acqua in ingresso;

– l’art. 22 “Costruzione”, viene modificato al paragrafo relativo ai dispositivi termici di interruzione ed al paragrafo relativo ad evitare il raggiungimento di una temperatura eccessiva dell’acqua di uscita a causa di una improvvisa caduta di pressione nella fornitura dell’acqua.

L’Allegato normativo ZC “Riferimenti normativi alle Pubblicazioni internazionali con le corrispondenti Pubblicazioni Europee“ viene modificato e viene aggiunto l’Allegato informativo ZZA “Correlazione tra la presente Norma Europea e gli obiettivi di sicurezza trattati nella Direttiva 2014/35/UE [2014 OJ L96]”. Viene inoltre specificato che l’Allegato informativo ZZB “Correlazione tra la presente Norma Europea e gli obiettivi di sicurezza trattati nella Direttiva 2006/42/EC [2006 OJ L157]” non è applicabile.

14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17477 E

 

(**) CEI 61-218 CEI EN IEC 60335-2-87:2020-06 (Inglese)

Sicurezza degli apparecchi elettrici d’uso domestico e similare – Parte 2: Norme particolari per le apparecchiature elettriche per intontire gli animali

La presente Norma si occupa della sicurezza delle apparecchiature elettriche per intontire gli animali la cui tensione nominale non è superiore a 250 V per gli apparecchi monofase e 480 V per gli altri apparecchi. Gli apparecchi a batteria e gli altri apparecchi alimentati in c.c. rientrano nel campo di applicazione della presente Norma. Gli apparecchi a doppia alimentazione, alimentati dalla rete o a batteria, quando vengono utilizzati nella modalità a batteria, sono da considerarsi apparecchi a batteria. La presente Norma si applica alle apparecchiature elettriche per intontire gli animali di tipo manuale, semi-automatico o automatico, utilizzate negli ambienti industriali o commerciali, nelle aziende agricole o utilizzate in aeree dove possono sussistere motivi di pericolo per il pubblico dovuti alla presenza di animali. Per quanto ragionevole, la presente Norma si occupa dei pericoli che comunemente possono presentarsi nell’utilizzo di questi apparecchi. Nell’ambito della presente Norma, esempi di apparecchiature per intontire gli animali sono quelle utilizzate per l’intontimento di bovini, ovini, caprini, cervidi, suini, solipedi quali cavalli, asini o muli, uccelli come polli, tacchini o faraone, animali da pelliccia come volpi, cincillà, conigli o opossum, mustelidi quali castori o moffette, ruminanti quali cammelli.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60335-2-87:2003-09, che rimane applicabile fino al 16-12-2022.

La presente Norma viene utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 60335-1:2013-05.

30 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17478 E

 

(**) CEI 61-246 CEI EN IEC 62115:2020-06 (Inglese)

Giocattoli elettrici – Sicurezza

La presente Norma specifica i requisiti di sicurezza per i giocattoli elettrici che hanno almeno una funzione dipendente dall’elettricità. Per giocattolo elettrico si intende qualsiasi prodotto progettato o palesemente destinato o inteso, indipendentemente o meno, all’uso del gioco da parte di bambini di età inferiore ai 14 anni. Esempi di giocattoli che rientrano nell’ambito della presente Norma sono:

– le scatole di montaggio per costruzioni e per esperimenti;

– i giocattoli elettrici funzionali, ovvero qualsiasi giocattolo elettrico che funziona e viene utilizzato allo stesso modo di un prodotto, apparecchio o installazione destinati all’utilizzo da parte degli adulti e che può essere un modello in scala di tale prodotto, apparecchio o installazione;

– i computer elettrici ad uso giocattolo;

– le case delle bambole con all’interno una lampada.

Se l’imballo del giocattolo è destinato ad essere utilizzato con lo stesso, esso viene considerato parte integrante del giocattolo. La presente Norma copre solo gli aspetti di sicurezza dei giocattoli elettrici che sono correlati ad una funzione elettrica; altri aspetti di sicurezza dei giocattoli elettrici sono descritti nella serie di Norme EN 71 ed altre norme orizzontali di prodotto possono essere applicate.

La presente Norma si occupa della sicurezza dei giocattoli elettrici che assorbono energia da qualsiasi fonte come batterie, trasformatori, celle solari e connessioni induttive. I trasformatori per giocattoli, i caricabatteria, inclusi quelli destinati all’uso da parte dei bambini, non sono considerati parte di un giocattolo elettrico anche se forniti congiuntamente al giocattolo elettrico.

La stessa Norma non è intesa per valutare la sicurezza delle singole batterie; tuttavia, si occupa della sicurezza del giocattolo elettrico con le batterie inserite.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62115:2006-06.

140 pp. – 210,00 Euro / 168,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17479 E

 

62 – Apparecchiature elettriche per uso medico

(*) CEI 62-263 CEI EN IEC 63077:2020-06 (Inglese)

Buone pratiche di ripristino per apparecchi di imaging medicale

La presente Norma descrive e definisce il processo di ripristino degli apparecchi per immagini mediche al fine di riportare gli stessi ad una condizione di sicurezza e prestazione paragonabile a quando erano nuovi. Il ripristino include azioni come riparazione, rilavorazione, aggiornamenti software/hardware e la sostituzione di parti usurate con parti originali. La Norma elenca le azioni da compiersi e le modalità da seguirsi per garantire che durante il ripristino non vengano modificate le prestazioni, le specifiche di sicurezza o l’uso previsto degli apparecchi. La presente Norma non si applica agli apparecchi endoscopici, funduscopici, alle apparecchiature per radioterapia e ai sistemi associati.

26 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17464 E

 

 

65 – Misura, controllo e automazione nei processi industriali

(*) CEI 65-244;V1 CEI EN 61784-3-12/A1:2020-06 (Inglese)

Reti di comunicazione industriale – Profili – Parte 3-12: Bus di campo per sicurezza funzionale – Specifiche aggiuntive per CPF 12

Questa Variante contiene modifiche ad articoli della Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17460 E

 

82 – Sistemi di conversione fotovoltaica dell’energia solare

(*) CEI 82-32 CEI EN IEC 60904-4:2020-06 (Inglese)

Dispositivi fotovoltaici – Parte 4: Dispositivi di riferimento fotovoltaici – Procedure per stabilire la tracciabilità della taratura

La presente Norma contiene le prescrizioni relative alle procedure di taratura atte a stabilire la tracciabilità dei dispositivi di riferimento fotovoltaici in unità del Sistema Internazionale (SI), così come richiesto dalla Norma CEI EN 60904-2. Essa è applicabile ai dispositivi di riferimento FV utilizzati per misurare l’irraggiamento dovuto a luce naturale o solare simulata, allo scopo di determinare la prestazione dei dispositivi fotovoltaici. In particolare, l’utilizzo di dispositivi di riferimento FV è richiesto nell’applicazione delle Norme CEI EN 60904-1 e CEI EN 60904-3.

Questa edizione costituisce una revisione tecnica della precedente e include le seguenti principali modifiche:

– è cambiato il titolo;

– è stato aggiunto il riferimento del lavoro nella catena di tracciabilità;

– è stato aggiornato il WRR rispetto al SI;

– sono stati rivisti tutti i metodi e le incertezze nell’Allegato A;

– sono stati armonizzati simboli e formule con le altre norme.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60904-4:2010-03, che rimane applicabile fino al 17-12-2022.

38 pp. – 57,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17483 E

 

86 – Fibre ottiche

(*) CEI 86-241 CEI EN IEC 60793-2:2020-06 (Inglese)

Fibre ottiche – Parte 2: Specifiche di prodotto – Generalità

La Norma contiene le specifiche generiche per le fibre ottiche multimodali e monomodali. La specifica settoriale per ognuna delle quattro categorie delle fibre multimodali: A1, A2, A3, e A4 (parti della classe multimodale A) contiene le prescrizioni relative a ciascuna categoria. La specifica settoriale per ognuna delle tre categorie delle fibre monomodali, B, C e D contiene le prescrizioni comuni a ogni classe. Ciascuna specifica settoriale include le specifiche di famiglia (negli Allegati normativi) che contengono le prescrizioni applicabili alle categorie o sotto-categorie.

Queste sotto-categorie si distinguono in base ai differenti tipi di fibra o di applicazioni. Le prescrizioni di questo documento si applicano a tutte le classi. Ciascuna specifica settoriale contiene le prescrizioni comuni a tutte le specifiche di famiglia ivi comprese. Per comodità di riferimento queste prescrizioni comuni sono riportate nella specifica di famiglia. Per ogni specifico attributo sono definiti le prove o i metodi di misura. Quando possibile, questi si riferiscono ad una Norma Internazionale della serie CEI EN IEC 60793-1 – differentemente, la prova o il metodo di misura sono descritti nella specifica settoriale pertinente. Questa edizione include le seguenti modifiche tecniche significative rispetto alla precedente edizione:

– introduzione delle nuove designazioni per la maggior parte delle fibre della sotto-categoria A1 e tutte le fibre monomodali di classe B;

– aggiunta del nuovo modello di fibra (A1-OM5) definite nella categoria A1;

– aggiunta della classe D fibre a mantenimento della polarizzazione.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60793-2:2016-12, che rimane applicabile fino al 19-12-2022.

26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17472 E

 

(*) CEI 86-259 CEI EN IEC 60794-2-50:2020-06 (Inglese)

Cavi in fibra ottica – Parte 2-50: Cavi per interni – Specifica di famiglia per cavi simplex e duplex per l’uso nell’assemblaggio di cavi connettorizzati

La Norma contiene le prescrizioni dei cavi simplex e duplex per l’uso nelle terminazioni pre assemblate o per la terminazione di componenti ottici passivi. Questa edizione include alcune modifiche tecniche significative rispetto alla precedente edizione tra cui le principali sono:

– aggiornamento dei riferimenti normativi;

– revisione e aggiornamento dei parametri e delle prescrizioni per Ie prove meccaniche e quelle ambientali;

– sono stati rimossi alcuni Allegati;

– le designazioni dei tipi di fibra sono state aggiornate ed è stata aggiunta come opzione la nuova fibra MM a banda larga.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60794-2-50:2010-03 e la Norma CEI 50551-2:2014-01, che rimangono applicabili fino al 14-02-2023.

30 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17473 E

 

(*) CEI 86-367 CEI EN 50411-3-3:2020-06 (Inglese)

Sistemi di gestione fibre e involucri di protezione usati nei sistemi di comunicazione in fibra ottica – Specifica di prodotto – Parte 3-3: Protezioni di giunti a fusione tra fibre ottiche monomodali

La Norma contiene le prescrizioni meccaniche e di prestazione ambientale, ottiche e dimensionali iniziali che deve soddisfare una protezione di giunto a fusione tra fibre ottiche monomodali allo scopo di essere categorizzato come prodotto conforme agli standard europei.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50411-3-3:2012-10, che rimane applicabile fino al 30-09-2020.

34 pp. – 52,00 Euro / 42,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17471 E

 

(*) CEI 86-510 CEI EN IEC 61300-2-54:2020-06 (Inglese)

Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Procedure di prova e di misura fondamentali – Parte 2-54: Prove – Atmosfera corrosiva (miscela di gas)

La Norma ha lo scopo di valutare gli effetti corrosivi delle atmosfere inquinate da miscele di gas sui dispositivi in fibra ottica. Può essere considerato un generico test di corrosione, ma non prevede le prestazioni di un dispositivo in uso.

18 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17474 E

 

94/95 – Relè

(**) CEI 94-4;V1 CEI EN 61810-1/A1:2020-06 (Inglese)

Relè elementari elettromeccanici – Parte 1: Prescrizioni generali e di sicurezza

La presente Variante ha introdotto modifiche alla Tabella 4 – Prove Individuali, dell’articolo 6 – Disposizioni generali per le prove, della Norma base.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17484 E

 

96 – Trasformatori, reattori, unità di alimentazione e loro combinazioni

(**) CEI 96-20 CEI EN IEC 62041:2020-06 (Inglese)

Trasformatori, unità di alimentazione, reattori e prodotti similari – Prescrizioni EMC

Questa Norma si applica ai trasformatori, ai reattori e alle unità di alimentazione che rientrano nella serie di Norme IEC 61558. Essa prescrive i requisiti di compatibilità elettromagnetica per l’emissione e l’immunità nella gamma di frequenza da 0 Hz a 400 GHz.

Le modifiche tecniche più significative di questa edizione rispetto alla precedente riguardano l’introduzione di un articolo sulle prove nella produzione in serie e di un nuovo articolo sull’incertezza di misura.

Questa nuova edizione ha lo status di norma armonizzata.

Essa ha inoltre lo status di Norma EMC secondo la Guida IEC 107:2009 “Electromagnetic compatibility – Guide to the drafting of electromagnetic compatibility publications”.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62041:2012-04, che rimane applicabile fino al 11-12-2022.

42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17487 E

101 – Elettrostatica

CEI 101-1;Ab:2020-06 (Italiano)

Criteri guida per l’applicazione della specifica IEC 61340-5-1 – Requisiti generali per la protezione di dispositivi sensibili alle cariche elettrostatiche

Il presente fascicolo informa che la Guida CEI 101-1:2000-02 è abrogata dal 1° Luglio 2020 ed è stata superata dal TR 61340-5-2:2000-03 (da recepire).

4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) – Fasc. 17534

 

106 – Esposizione umana ai campi elettromagnetici

(**) CEI 106-20 CEI EN 50413:2020-06 (Inglese)

Norma di base sulle procedure di misura e di calcolo per l’esposizione umana ai campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici

(0 Hz – 300 GHz)

La presente Norma fornisce metodi generali per la misura e il calcolo delle grandezze relative all’esposizione umana a campi elettromagnetici nell’intervallo di frequenze da 0 Hz a 300 GHz. Si tratta di una Norma di base – che fornisce definizioni, concetti e fondamenti essenziali – da utilizzarsi con le norme generiche e le norme di prodotto per la valutazione delle emissioni di dispositivi e apparecchi e il confronto di queste con i limiti di esposizione alle radiazioni non ionizzanti per la popolazione e per i lavoratori, come richiesto dalle legislazioni vigenti.

Questa Norma tratta le grandezze che possono essere misurate o calcolate esternamente al corpo, in particolare l’intensità del campo elettrico e magnetico o la densità di potenza, e comprende la misura e il calcolo delle grandezze all’interno del corpo umano che costituiscono la base per le linee guida di protezione. In particolare, la Norma fornisce informazioni su:

– definizioni e terminologia;

– caratteristiche dei campi elettromagnetici;

– misura delle grandezze di esposizione;

– requisiti della strumentazione;

– metodi di calibrazione;

– tecniche e procedure di misura e metodi di calcolo per la valutazione dell’esposizione.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50413:2010-07, che rimane applicabile fino al 23-09-2022.

30 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17465 E

 

121 – Apparecchiature e quadri protetti per bassa tensione

(*) CEI 17-134;V1 CEI EN 62026-2/A1:2020-06 (Inglese)

Apparecchiature a bassa tensione – Interfacce tra apparecchi e dispositivi di controllo (CDI) – Parte 2: Interfaccia per Attuatori e Sensori (AS-i)

La presente Variante ha introdotto modifiche ai riferimenti normativi, che sono stati aggiornati, e a numerosi paragrafi della Norma base.

18 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17485 E

 

210 – Compatibilità elettromagnetica

(*) CEI 210-69;V2 CEI EN 61000-4-25/A2:2020-06 (Inglese)

Compatibilità elettromagnetica (EMC) – Parte 4-25: Tecniche di prova e di misura – Metodi di prova di immunità ai disturbi HEMP per apparecchiature e sistemi

La presente seconda Variante della Norma CEI EN 61000-4-25:2003-07 introduce modifiche tecniche al paragrafo 5.4.3 e ai paragrafi relativi ai simulatori HEMP di grandi dimensioni tipo I e tipo II.

10 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17466 E

 

700 – Elettrotecnica – Argomenti correlati

(*) CEI 700-154 CEI UNI EN ISO/IEC 27000:2020-06 (Inglese)

Tecnologie informatiche – Tecniche di sicurezza – Sistemi di gestione per la sicurezza delle informazioni – Panoramica e vocabolario

La Norma fornisce la panoramica dei sistemi di gestione per la

sicurezza delle informazioni o SGSI (information security

management systems, ISMS). Fornisce anche i termini e le

definizioni normalmente usati nella famiglia di norme relative ai

SGSI. La Norma è applicabile a organizzazioni di tutte le tipologie e

dimensioni (per esempio aziende commerciali, agenzie

governative, organizzazioni senza fini di lucro).

I termini e le definizioni fornite in questo documento:

– coprono i termini e le definizioni normalmente usate nella

famiglia di norme relative agli SGSI;

– non coprono tutti i termini e le definizioni applicati nella famiglia

di norme relative agli SGSI; e

– non limitano la famiglia di norme relative agli SGSI nel definire

nuovi termini da usare.

La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI UNI EN ISO IEC 27000:2017-04, che rimane applicabile fino al 31-08-2020.

40 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17495 E

 

(*) CEI 700-201 CEI EN 50980-1:2020-06 (Inglese)

Dispositivi per il monitoraggio remoto dell’alcool – Metodi di prova e requisiti di prestazione – Parte 1: Strumenti per i programmi di valutazione

Questa Norma riguarda le prestazioni dei dispositivi che misurano il consumo di alcool attraverso il respiro. Essa definisce i requisiti e le procedure per le prove di tipo dei dispositivi.

42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17461 E

 

(*) CEI 700-202 CEI UNI EN ISO/IEC 19790:2020-06 (Inglese)

Tecnologie informatiche – Tecniche di sicurezza – Requisiti di sicurezza per i moduli crittografici

La Norma definisce quattro livelli di sicurezza per i moduli

crittografici impiegati nella protezione di un ampio insieme di dati

(per esempio dati amministrativi di basso valore, trasferimenti di

fondi di milioni di dollari, dati per la protezione di vite umane, dati

personali e dati sensibili impiegati dai governi) e in diversi ambienti

applicativi (per esempio una struttura sorvegliata da guardie, un

ufficio, dei supporti di memorizzazione rimovibili e strutture non

protette in alcun modo). La Norma specifica quattro livelli di

sicurezza di entità incrementale rispetto al precedente per ognuna

delle 11 aree di requisiti.

La Norma definisce requisiti di sicurezza specificatamente mirati a

mantenere la sicurezza fornita da un modulo crittografico e la

conformità con la norma non è sufficiente a garantire che uno

specifico modulo sia sicuro o che la sicurezza fornita dallo stesso

sia sufficiente e accettabile al proprietario dell’informazione da

proteggere.

88 pp. – 131,00 Euro / 105,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17490 E

 

(*) CEI 700-203 CEI UNI EN ISO/IEC 29134:2020-06 (Inglese)

Tecnologie Informatiche – Tecniche di sicurezza – Linee guida per la valutazione di impatto privacy

La Norma fornisce linee guida per:

– il processo di valutazione di impatto privacy (PIA);

– la struttura e il contenuto di un rapporto di PIA.

È applicabile a organizzazioni di tutti i tipi e dimensioni, fra cui aziende pubbliche, private, enti governativi e organizzazioni no-profit.

La Norma è di interesse per chi partecipa alla progettazione o realizzazione di progetti, compresi i soggetti che gestiscono sistemi di

trattamento dati e servizi che trattano informazioni personali.

58 pp. – 89,00 Euro / 71,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17488 E

 

(*) CEI 700-204 CEI UNI EN ISO/IEC 27019:2020-06 (Inglese)

Tecnologie informatiche – Tecniche di sicurezza – Controlli per la sicurezza delle informazioni per il settore dell’energia

La Norma fornisce linee guida basate sulla ISO/IEC 27002:2013

applicate ai sistemi di controllo di processo utilizzati nel settore

dell’energia per controllare e monitorare generazione,

trasmissione, immagazzinamento e distribuzione di energia

elettrica, gas, olii combustibili e riscaldamento e per il governo di

processi di supporto correlati.

50 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17489 E

 

(*) CEI 700-205 CEI UNI EN ISO/IEC 18045:2020-06 (Inglese)

Tecnologie informatiche – Tecniche di sicurezza – Metodologia per la valutazione della sicurezza IT

La Norma è un documento complementare ai criteri di valutazione

della sicurezza IT definiti nella ISO/IEC 15408. Definisce le azioni

minime che un valutatore deve eseguire per condurre una

valutazione ISO/IEC 15408, utilizzando i criteri e le evidenze di

valutazione definite nella ISO/IEC 15408.

La Norma non definisce le azioni del valutatore per determinati

componenti ISO/IEC 15408 ad alta garanzia, dove non esiste

ancora una guida generalmente concordata.

300 pp. – 441,00 Euro / 353,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17494 E

 

(*) CEI 700-206 CEI UNI EN ISO/IEC 15408-3:2020-06 (Inglese)

Tecnologie Informatiche – Tecniche di sicurezza – Criteri di valutazione per la sicurezza IT – Parte 3: Componenti di garanzia della sicurezza

La presente Parte della ISO/IEC 15408 definisce i requisiti di garanzia

della ISO/IEC 15408. Comprende i livelli di garanzia di valutazione

(evaluation assurance levels, EAL) che definiscono una scala per

misurare la garanzia per i componenti degli Obiettivi delle Valutazioni

(OdV), i pacchetti di garanzia composti (composed assurance

packages, CAP) che definiscono una scala per misurare la garanzia

per i TOE composti, i singoli componenti di garanzia da cui sono

composti i livelli di garanzia e i pacchetti e i criteri per la valutazione

dei Profili di Protezione (PP) e dei Traguardi di Sicurezza (TDS).

190 pp. – 283,00 Euro / 226,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17493 E

 

(*) CEI 700-207 CEI UNI EN ISO/IEC 15408-2:2020-06 (Inglese)

Tecnologie Informatiche – Tecniche di sicurezza – Criteri di valutazione per la sicurezza IT – Parte 2: Componenti funzionali di sicurezza

La presente Parte della ISO/IEC 15408 definisce la struttura e il

contenuto richiesti dei componenti funzionali di sicurezza ai fini della

valutazione della sicurezza. Include un catalogo di componenti

funzionali in grado di soddisfare i requisiti di funzionalità di sicurezza

comuni di molti prodotti IT.

246 pp. – 362,00 Euro / 290,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17492 E

 

(*) CEI 700-208 CEI UNI EN ISO/IEC 15408-1:2020-06 (Inglese)

Tecnologie Informatiche – Tecniche di sicurezza – Criteri di valutazione per la sicurezza IT – Parte 1: Introduzione e modello generale

La presente Parte della ISO/IEC 15408 stabilisce i concetti e i principi generali della valutazione della sicurezza IT e specifica il modello generale di valutazione fornito da varie Parti della Norma che, nella sua interezza, deve essere utilizzato come base per la valutazione delle proprietà di sicurezza dei prodotti IT.

Fornisce una panoramica di tutte le Parti della Norma ISO/IEC 15408. Descrive le varie Parti della Norma, definisce i termini e le abbreviazioni da utilizzare in tutte le Parti della Norma, stabilisce il concetto di base di un Obiettivo della Valutazione (OdV), il contesto di valutazione e descrive il pubblico a cui sono indirizzati i criteri di valutazione. Viene fornita un’introduzione ai concetti di sicurezza di base necessari per la valutazione dei prodotti IT.

Definisce le varie operazioni in base alle quali i componenti funzionali e di garanzia forniti nelle

ISO/IEC 15408-2 e ISO/IEC 15408-3 possono essere personalizzati mediante l’uso di operazioni consentite.

Vengono specificati i concetti chiave dei profili di protezione (PP), dei pacchetti di requisiti di sicurezza e la conformità e vengono descritte le conseguenze della valutazione e i risultati della valutazione.

Questa Parte della ISO/IEC 15408 fornisce linee guida per la dettagliata descrizione degli Obiettivi di Sicurezza (OS) e fornisce una descrizione dell’organizzazione dei componenti in tutto il modello. Le informazioni generali sulla metodologia di valutazione sono fornite nella Norma ISO/IEC 18045 e viene fornito l’ambito degli schemi di valutazione.

80 pp. – 120,00 Euro / 96,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17491 E

Legenda:

 

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.

(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.

(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.