giovedì , 11 Agosto 2022
AE NEWS
Home < NORME CEI - LEGGI < NORME CEI SETTEMBRE 2020

NORME CEI SETTEMBRE 2020

Elenco Pubblicazioni del mese di SETTEMBRE 2020

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione(***) CEI 9-35/3-1;V1 CEI EN 50121-3-1/A1:2020-09 (Italiano)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità elettromagnetica – Parte 3-1: Materiale rotabile – Treno e veicolo completo
Questa Variante modifica la Norma Europea EN 50121-3-1 nella seguente parte:
– Allegato ZZ, Rispondenza tra la presente Norma europea e i requisiti essenziali della Direttiva 2014/30/EU [2014 OJ L96] che devono essere soddisfatti.
6 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17701
(***) CEI 9-35/3-2;V1 CEI EN 50121-3-2/A1:2020-09 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità elettromagnetica – Parte 3-2: Materiale rotabile – Apparecchiature
Questa Variante modifica la Norma Europea EN 50121-3-2 nelle seguenti parti:
– articolo 2: Riferimenti normativi;
– articolo 5: Condizioni durante la prova;
– Allegato ZZ: Rispondenza tra la presente Norma europea e i requisiti essenziali della Direttiva 2014/30/EU [2014 OJ L96] che devono essere soddisfatti.
8 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17702
(***) CEI 9-35/4;V1 CEI EN 50121-4/A1:2020-09 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità elettromagnetica – Parte 4: Emissione ed immunità delle apparecchiature di segnalamento e telecomunicazioni
Questa Variante modifica la Norma Europea EN 50121-4 nella seguente parte:
– Allegato ZZ, Rispondenza tra la presente Norma europea e i requisiti essenziali della Direttiva 2014/30/EU [2014 OJ L96] che devono essere soddisfatti.
6 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17703
(***) CEI 9-35/5;V1 CEI EN 50121-5/A1:2020-09 (Italiano)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Compatibilità elettromagnetica – Parte 5: Emissioni ed immunità di apparecchi e impianti fissi di alimentazione
Questa Variante modifica la Norma Europea EN 50121-5 nella seguente parte:
– Allegato ZZ, Rispondenza tra la presente Norma europea e i requisiti essenziali della Direttiva 2014/30/EU [2014 OJ L96] che devono essere soddisfatti.
6 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17704
(*) CEI 9-168 CEI CLC/TR 50542-1:2020-09 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Materiale rotabile – Controllore per le unità di visualizzazione dati treno in cabina di condotta – Parte 1: Architettura generale
Questo Rapporto Tecnico descrive il sistema di visualizzazione del treno (TDS-Train Display System) nella cabina di guida e il collegamento tra il TDS/TDC (Train Display Controller) e alcune delle sue interfacce in conformità con le specifiche ERTMS/ETCS e i requisiti delle serie CEI EN EN 50126 e CEI EN 61375. Lo scopo di questo documento è definire l’architettura funzionale attorno al TDC.
Il Rapporto Tecnico non tratta i protocolli di comunicazione (per es. serie CEI EN EN 61375), gli aspetti ergonomici, l’interfaccia con ETCS, le funzioni di treno, le funzioni GSM-R EIRENE, l’utilizzo dei monitor come terminali per scopi di manutenzione.
24 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17696 E
(*) CEI 9-192 CEI CLC/TR 50646:2020-09 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Impianti fissi – Specifica per sottostazioni reversibili in c.c.
Questo Rapporto Tecnico fornisce raccomandazioni per sottostazioni reversibili in c.c. che si applicano a sistemi e componenti che facilitano il flusso di energia da e verso la rete c.a. a monte, comprese le relative interfacce.
Il documento fornisce le funzioni necessarie per il recupero dell’energia di frenatura. È destinato all’uso in impianti fissi con tensione nominale non superiore a 3000 V c.c.. Ha lo scopo di fornire una panoramica delle applicazioni all’avanguardia, definire le raccomandazioni tecniche minime e funzionali in termini di prestazioni, vincoli, validazione e accettazione per la realizzazione di sottostazioni reversibili. Questo documento si concentra principalmente sui convertitori di sottostazioni e sui trasformatori di trazione.
24 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17699 E
(*) CEI 9-193 CEI CLC/TR 50542-2:2020-09 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Materiale rotabile – Controllore per le unità di visualizzazione dati treno in cabina di condotta – Parte 2: FIS per dispositivi di visualizzazione
Questo Rapporto Tecnico definisce l’interfaccia funzionale (FIS -Functional Interface Specification) tra il sistema di visualizzazione del treno (TDS – Train Display System) e il DMI (Driver Machine Interface). Il DMI e il TDC (Train Display Controller) sono quelli definiti nel TR 50542-1.  
Il documento non tratta la conversione di segnali fisici in rappresentazioni numeriche.
16 pp. – 26,00 Euro / 21,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17697 E
(*) CEI 9-194 CEI CLC/TR 50542-3:2020-09 (Inglese)

Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Materiale rotabile – Controllore per le unità di visualizzazione dati treno in cabina di condotta – Parte 3: FIS per altre unità del treno
Questo Rapporto Tecnico definisce l’interfaccia funzionale (FIS -Functional Interface Specification) tra il TDC (Train Display Controller) e altri sistemi del treno. Questi sono i sistemi ferroviari che si interfacciano con il TDC esclusi i display (descritti nel TR 50542-2), l’ETCS (European Train Control System) – STM (Specific Transmission Module) a bordo e i sistemi ATP (Automatic Train Protection) di classe B già progettati. L’interfaccia funzionale si occupa dei dati scambiati tra TDC e questi sistemi del treno. Il TDC è definito nel documento CLC/TR 50542-1
14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17698 E
11/7 – Linee elettriche aeree e materiali conduttori
(*) CEI 11-55 CEI EN IEC 61897:2020-09 (Inglese)

Linee elettriche aeree – Requisiti e prove per gli smorzatori di vibrazioni eoliche
La Norma CEI EN 61897:2020 tratta gli smorzatori di vibrazioni eoliche previsti per i conduttori singoli, per le funi di guardia o per i fasci di conduttori in cui gli smorzatori sono fissati direttamente a ciascun conduttore. Il cliente può adottare una parte o più parti di questo documento specificando i requisiti per conduttori diversi da quelli sopra menzionati (ad esempio le funi di guardia ottiche (OPGW), tutti i cavi ottici autoportanti dielettrici (ADSS)). In alcuni casi, le procedure di prova e i valori di prova sono lasciati all’accordo tra il cliente e il fornitore e sono indicati nel contratto di acquisto. L’Allegato A elenca i dettagli tecnici minimi da concordare tra il cliente e il fornitore. In tutto il presente documento, la parola “conduttore” è usata quando la prova si applica a smorzatori per conduttori o per funi di guardia. Questa edizione annulla e sostituisce la CEI EN 61897:1999-08 che rimane applicabile fino al 07-04-2023 e comprende le seguenti modifiche tecniche significative:
a) sono considerati, oltre agli smorzatori di vibrazioni eoliche di tipo Stockbridge, anche gli smorzatori a spirale ed elastomerici;
b) è previsto l’impiego degli smorzatori sui conduttori ad alta temperatura, specificando nelle prove di scorrimento a morsetto ulteriori prove ad alta temperatura;
c) è stata semplificata la procedura di valutazione dell’efficacia degli smorzatori;
d) è prevista la prova a bassa temperatura sui componenti di fissaggio come i bulloni a strappo e le rondelle elastiche coniche;
e) per le principali prove meccaniche sono state inserite le figure che mostrano le disposizioni di prova.
38 pp. – 57,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17682 E
(*) CEI 11-58 CEI EN IEC 61854:2020-09 (Inglese)

Linee elettriche aeree – Requisiti e prove per i distanziatori
La presente Norma tratta i distanziatori rigidi, flessibili e gli ammortizzatori per i fasci di conduttori di linee aeree. Essa non si applica ai distanziatori di fase, a quelli ad anello e a quelli utilizzati per l’equipotenzialità dei conduttori. Questa edizione annulla e sostituisce la Norma CEI EN 61854:2000-01, che rimane applicabile fino al 24-03-2023 e ne costituisce una revisione tecnica, oltre all’introduzione di alcune modifiche di natura redazionale e di diverse modalità di prova per alcune tipologie di distanziatori e di altri componenti accessori, comprende nel proprio campo di applicazione i conduttori per alte temperature.
54 pp. – 84,00 Euro / 67,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17681 E
13 – Misura e controllo dell’energia elettrica
(***) CEI 13-54;V1 CEI EN 50470-3/A1:2020-09 (Italiano)

Apparati per la misura dell’energia elettrica (c.a.) – Parte 3: Prescrizioni particolari – Contatori statici per energia attiva (indici di classe A, B e C)
Scopo della presente Variante 1 alla CEI EN 50470-3:2007-12 è identificare e rimuovere tutti i requisiti e le prove relative alla sicurezza presenti in tale Norma, poiché questi vengono sostituiti ed ampliati dalla serie completa di requisiti e di prove riportati nella CEI EN 62052-31.
8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17700
21/35 – Accumulatori e pile
(**) CEI 21-87 CEI EN IEC 62984-1:2020-09 (Inglese)

Elementi e batterie di accumulatori ad alta temperatura – Parte 1: Requisiti generali
La presente Norma specifica gli aspetti generali, le definizioni e le prove per elementi e batterie di accumulatori ad alta temperatura per uso mobile e/o fisso.
44 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17670 E
(**) CEI 21-88 CEI EN IEC 62984-2:2020-09 (Inglese)

Elementi e batterie di accumulatori ad alta temperatura – Parte 2: Requisiti di sicurezza e prove
La presente Norma specifica i requisiti di sicurezza e le procedure di prova per elementi e batterie di accumulatori ad alta temperatura per uso mobile e/o fisso.
46 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17671 E
26/27 – Apparecchiature per saldatura elettrica, elettrotermia industriale e processi elettromagnetici
(*) CEI 27-1 CEI EN IEC 60519-1:2020-09 (Inglese)

Sicurezza negli impianti per i processi elettrotermici ed elettromagnetici – Parte 1: Prescrizioni generali
La presente Norma specifica i requisiti generali di sicurezza per gli impianti industriali o le apparecchiature destinate al trattamento elettromagnetico dei materiali (EPM) e mediante elettrotermia (EH) e tecnologie di tipo elettrotermico. Questo documento tratta i pericoli significativi, le situazioni pericolose o gli eventi pericolosi relativi alle apparecchiature industriali EH e EPM elencati nell’Allegato A, nel normale funzionamento e in condizione di singolo guasto, nonché in condizioni di uso improprio ragionevolmente prevedibile. Questa sesta edizione, che annulla e sostituisce la quinta edizione pubblicata nel 2015, comprende, oltre ad alcuni chiarimenti relativi ai requisiti EMC e ai confini con le Norme della serie CEI EN 69519 e ISO 13577, le seguenti modifiche tecniche significative:
– l’eliminazione del rumore dal campo di applicazione;
– la classificazione dei rischi dei pericoli derivanti dall’emissione in tutti i campi di frequenza processati.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60519-1:2016-02, che rimane applicabile fino al 15-04-2023.
112 pp. – 168,00 Euro / 134,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17683 E
29/87 – Elettroacustica/Ultrasuoni
(*) CEI 87-26 CEI EN IEC 60565-2:2020-09 (Inglese)

Acustica subacquea – Idrofoni – Taratura di idrofoni – Parte 2: Procedure per la taratura in pressione a bassa frequenza
La presente Norma descrive i metodi per la taratura in pressione a bassa frequenza degli idrofoni a frequenze che variano da 0,01 Hz ad alcuni kilohertz a seconda del metodo di taratura. Questa edizione modifica la struttura della prima edizione della Norma CEI EN 60565 che è stata divisa in due parti: la Parte 1 riporta le procedure per la taratura in campo libero; mentre la Parte 2 descrive le procedure per la taratura della pressione a bassa frequenza.
La Norma in oggetto sostituisce completamente, insieme alla CEI EN 60565-1:2020-09 la Norma CEI EN 60565:2007-04, che rimane applicabile fino al 24-10-2022.
62 pp. – 94,00 Euro / 75,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17661 E
(*) CEI 87-27 CEI EN IEC 60565-1:2020-09 (Inglese)

Acustica subacquea – Idrofoni – Taratura di idrofoni – Parte 1: Procedure per la taratura in campo libero
La presente Norma specifica i metodi per la taratura in campo libero degli idrofoni nonché i singoli trasduttori elettroacustici che possono essere utilizzati come idrofoni (ricevitori) e/o proiettori (trasduttori sorgente). Vengono specificate due tipologie di taratura, la taratura assoluta che utilizza il metodo della reciprocità dell’onda sferica a tre trasduttori e la taratura relativa mediante confronto con un dispositivo di riferimento che è già stato oggetto di una taratura assoluta. L’intervallo di frequenza dei metodi qui specificati è compresa tra 200 Hz e 1 MHz. La minima frequenza acustica di applicazione dipenderà da una serie di fattori e sarà tipicamente nell’intervallo da 200 Hz a 5 kHz, mentre la massima frequenza è di 1 MHz. Sono escluse dallo scopo le tarature di pressione a bassa frequenza degli idrofoni, le tarature di idrofoni e sistemi digitali, dei registratori acustici autonomi marini, di sensori vettoriali acustici come sensori di velocità delle particelle e idrofoni a gradiente di pressione, di matrici sonar passive costituite da più idrofoni e quella di matrici sonar attive costituite da proiettori e idrofoni. La presente Norma descrive l’impianto di prova, le apparecchiature e la strumentazione, l’elaborazione del segnale e limitazioni di frequenza. Vengono fornite una descrizione dell’incertezza ottenibile e le regole per la presentazione dei dati di calibrazione. Sono inclusi anche Allegati informativi che forniscono ulteriori indicazioni su:
• misurazione della risposta direzionale di un idrofono o proiettore;
• misurazione dell’impedenza elettrica di idrofoni e proiettori;
• correzioni del carico elettrico;
• criteri acustici del campo lontano nella taratura acustica subacquea;
• tecniche pulsate nelle tarature in campo libero;
• valutazione dell’incertezza nella taratura in campo libero di idrofoni e proiettori;
• derivazione delle formule per calibrazioni di reciprocità onda sferica a tre trasduttori;
• taratura con tubi a onda mobile;
• taratura di idrofoni con interferometria;
• tarature in serbatoi d’acqua riverberante utilizzando segnali continui.
Questa edizione modifica la struttura della prima edizione della Norma CEI EN 60565 che è stata divisa in due parti: la Parte 1 riporta le procedure per la calibrazione in campo libero; mentre la Parte 2 descrive le procedure per la calibrazione della pressione a bassa frequenza.
La Norma in oggetto sostituisce completamente, insieme alla CEI EN 60565-2:2020-09,
la Norma CEI EN 60565:2007-04, che rimane applicabile fino al 29-05-2023.
98 pp. – 147,00 Euro / 118,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17660 E
56 – Fidatezza
(*) CEI 56-77 CEI EN IEC 61163-2:2020-09 (Inglese)

Determinazione dell’affidabilità sotto sforzo – Parte 2: Componenti
Questa Norma intende fornire indicazioni sulle tecniche e procedure di determinazione dell’affidabilità sotto sforzo (reliability stress screening – RSS) per i componenti elettrici, elettronici e meccanici. Questo documento è di natura procedurale, non è e non può essere esaustivo per quanto riguarda le tecnologie dei componenti, a causa del rapido tasso di sviluppo industriale.
Questo documento è destinato ai produttori di componenti come linea guida, agli utilizzatori dei componenti come linea guida per negoziare i requisiti RSS con i produttori, intende agevolare la pianificazione interna di un processo RSS per soddisfare requisiti di affidabilità o per consentire la riqualificazione di componenti per ambienti specifici, più severi e, infine, può essere utilizzato come linea guida per i subappaltatori che forniscono l’RSS come servizio.
La presente Norma supera la CEI 56-36:2000-03.
36 pp. – 57,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17659 E
57 – Scambio informativo associato alla gestione dei sistemi elettrici di potenza
(*) CEI 57-53;V1 CEI EN 61850-7-2/A1:2020-09 (Inglese)

Reti e sistemi di comunicazione per l’automazione nell’ambito dei sistemi elettrici – Parte 7-2: Strutture di informazione e comunicazione di base – Interfaccia dei servizi di comunicazione astratti (ACSI)
Questa Variante alla Norma CEI EN 61850-7-2:2010, che si si applica ai servizi di comunicazione ACSI per l’automazione dei sistemi elettrici, introduce tra le altre le seguenti principali modifiche: correzioni di carattere editoriale, aggiornamento dei diagrammi di classe, armonizzazione dei dati con la Norma CEI EN 61850-6, armonizzazione della terminologia e degli schemi di denominazione, ri-organizzazione di dati e valori. Inoltre il modello USVCB è stato deprecato.
Rispetto alla Norma base è stata modificata anche la traduzione del titolo italiano.
150 pp. – 220,00 Euro / 176,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17684 E
(*) CEI 57-54;V1 CEI EN 61850-7-3/A1:2020-09 (Inglese)

Reti e sistemi di comunicazione per l’automazione nell’ambito dei sistemi elettrici – Parte 7-3: Strutture di comunicazione di base – Classi di dati comuni
Rispetto alla Norma CEI EN 61850-7-3:2010, in questa Variante sono individuate nuove classi di dati comuni utilizzate per le nuove norme che definiscono modelli di oggetti per altri domini basati sulla CEI EN 61850 e per la rappresentazione di dati statistici e storici.
118 pp. – 178,00 Euro / 142,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17685 E
(*) CEI 57-55;V1 CEI EN 61850-7-4/A1:2020-09 (Inglese)

Reti e sistemi di comunicazione per l’automazione nell’ambito dei sistemi elettrici – Parte 7-4: Strutture di comunicazione di base – Classi di nodi logici e classi di dati compatibili
Rispetto alla Norma CEI EN 61850-7-4:2010-11, in questa Variante sono riportate le seguenti principali modifiche tecniche:
– correzioni e chiarimenti in base alle questioni tecniche sollevate dalla comunità degli utenti; estensioni per i nuovi nodi logici per il dominio della qualità dell’alimentazione;
– estensioni per il modello per i dati statistici e storici; estensioni relative alla IEC 61850-90-1;
– estensioni per nuovi nodi logici per le funzioni di monitoraggio secondo la CEI EN 62271;
– nuovi nodi logici riportati nelle CEI EN 61850-7-410 e CEI EN 61850-7-420 di interesse generale.
Questa Variante viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.
La presente Variante recepisce il testo originale inglese della Pubblicazione IEC.
434 pp. – 450,00 Euro / 360,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17686 E
(*) CEI 57-83;V1 CEI EN 61850-8-1/A1:2020-09 (Inglese)

Reti e sistemi di comunicazione per l’automazione nell’ambito dei sistemi elettrici – Parte 8-1: Corrispondenza dei servizi di comunicazione specifici (SCSM) – Corrispondenza con MMS (ISO 9506-1 e ISO 9506-2) e con ISO/IEC 8802-3
Rispetto alla Norma CEI EN 61850-8-1:2010, in questa Variante sono riportate le seguenti principali modifiche tecniche:
– il supporto al Gigabit Ethernet;
– la ridondanza del livello link;
– l’estensione della lunghezza del riferimento dell’oggetto;
– la motivazione per il tipo inclusione per la registrazione completa;
– la mappatura dei servizi di tracciamento;
– una seconda mappatura del riferimento dell’oggetto quando viene utilizzato nei servizi di tracciamento o come collegamento;
– l’estensione dell’elenco delle cause aggiuntive;
– la simulazione del telegramma GOOSE;
– il così detto GOOSE codificato a lunghezza fissa;
– la rimozione del blocco di controllo SCL.
148 pp. – 220,00 Euro / 176,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17687 E
(*) CEI 57-87;V1 CEI EN 61850-9-2/A1:2020-09 (Inglese)

Reti e sistemi di comunicazione per l’automazione nell’ambito dei sistemi elettrici – Parte 9-2: Corrispondenza dei servizi di comunicazione specifici (SCSM) – Valori campionati sulla ISO/IEC 8802-3
Rispetto alla Norma CEI EN 61850-9-2:2012-07, in questa Variante sono riportate le seguenti principali modifiche tecniche:
– l’aggiunta di un livello opzionale di ridondanza del link;
– la ridefinizione dei campi “riservati” nel livello link;
– lo sviluppo dei componenti USVCB e MSVCB e della codifica per la trasmissione del buffer di valori campionati.
32 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17688 E
(*) CEI 57-101;V2 CEI EN 62351-3/A2:2020-09 (Inglese)

Gestione dei sistemi di potenza e scambio informativo associato – Sicurezza dei dati e delle comunicazioni – Parte 3: Sicurezza delle reti e dei sistemi di comunicazione – Profili che utilizzano TCP/IP
Questa Variante alla Norma CEI EN 62351-3:2019-02, oltre all’aggiornamento dei riferimenti, affronta i seguenti temi:
– supporto per le versioni TLS 1.1 e 1.0 reso opzionale invece che obbligatorio, al fine di indirizzare le debolezze conosciute. Tale scelta risulta in linea con gli avvisi di sicurezza definiti per le versioni TLS 1.1 e 1.0;
– aggiornamento della gestione della versione TLS durante la rinegoziazione e la ripresa della sessione, per evitare il modificare la versione TLS all’interno di una stessa sessione;
– aggiornamento del testo esplicativo per la rinegoziazione della sessione, per rendere più chiare le relazioni di comunicazione;
– deprecazione degli algoritmi RSA1024 e SHA-1; ciò evidenzia l’intenzione di eliminarli nella prossima edizione;
– inclusione della sezione PICS per le impostazioni obbligatorie e opzionali del TLS;
– aggiornamento del testo ed estensioni degli eventi di sicurezza;
– osservazioni generali per la gestione degli eventi di sicurezza.
20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17689 E
59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare
(*) CEI 59-8 CEI EN IEC 60704-2-8:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettrici per uso domestico e similare – Codice di prova per la determinazione del rumore aereo – Parte 2: Norme particolari per rasoi e tagliacapelli o regolabarba elettrici
La presente Norma descrive i metodi oggettivi di prova per determinare i livelli di potenza sonora del rumore acustico aereo emesso dai rasoi, tagliacapelli e regolabarba elettrici per uso domestico e similare progettati per essere alimentati dalla rete elettrica o a batteria. Può essere applicata anche ad apparecchi elettrici analoghi quali gli apparecchi per la depilazione. La presenta Norma si applica ai soli apparecchi alimentati elettricamente escludendo quindi quelli azionati meccanicamente ad esempio per mezzo di una molla.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60704-2-8:1998-08, che rimane applicabile fino al 13-04-2023.
24 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17679 E
(**) CEI 59-21;V1 CEI EN 60704-2-4/A11:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettrici per uso domestico e similare – Codice di prova per la determinazione del rumore aereo – Parte 2: Norme particolari per lavabiancheria e centrifughe asciugabiancheria
La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico/editoriale della Norma CEI EN 60704-2-4:2013-01 relativa ai metodi di prova per la determinazione del rumore aereo emesso dalle lavabiancherie e centrifughe asciugabiancheria per uso domestico e similare. Le principali modifiche introdotte consistono nell’aggiunta di una Nota esplicativa che, per le prove previste all’interno degli Art. 7 “Misura dei livelli di potenza sonora” e Art. 8 “Calcolo della pressione sonora e dei livelli di potenza sonora”, meglio chiarisce quale programma di lavaggio considerare ai fini del Regolamento (UE) 2019/2014 attinente l’etichettatura energetica. Viene inoltre modificato l’Art. 6 “Funzionamento e collocazione degli apparecchi in prova” al paragrafo relativo al programma di prova standardizzato per la misura del rumore aereo nella funzione di un ciclo di lavaggio.
6 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17678 E
(*) CEI 107-147;V1 CEI EN IEC 60704-2-16/A11:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettrici per uso domestico e similare – Codice di prova per la determinazione del rumore aereo – Parte 2: Norme particolari per lavasciugabiancheria
La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico/editoriale della
Norma CEI EN IEC 60704-2-16:2019-12 relativa ai metodi di prova per la determinazione del rumore
aereo emesso dalle lavasciugabiancheria per uso domestico e similare. Le principali modifiche introdotte consistono nell’aggiunta di alcune Note esplicative che, per le prove previste all’interno degli
art. 6 “Funzionamento e collocazione degli apparecchi in prova”, art. 7 “Misura dei livelli di potenza sonora” e art. 8 “Calcolo della pressione sonora e dei livelli di potenza sonora”, meglio chiariscono quali cicli/programmi di lavaggio e asciugatura considerare ai fini del Regolamento (UE) 2019/2014 attinente l’etichettatura energetica. L’art. 6 viene inoltre modificato al paragrafo relativo al programma di prova standardizzato per la misura del rumore aereo nella funzione di un ciclo di lavaggio.
8 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17677 E
62 – Apparecchiature elettriche per uso medico
(*) CEI 62-7 CEI EN IEC 60580:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Sistemi di misura del prodotto dose-area
La Norma si riferisce alle prestazioni e alle prove dei sistemi di misura del prodotto dose-area al quale il paziente è esposto durante gli esami radiologici.
Questa Norma è applicabile ai seguenti tipi di sistemi di misura del prodotto dose-area:
a) sistemi di misura del prodotto dose-area “di campo” normalmente utilizzati durante gli esami radiologici; b) sistemi di misura del prodotto dose-area “di riferimento” normalmente utilizzati per la calibrazione dei dosimetri “di campo”.
I sistemi di misura del prodotto dose-area “di riferimento” possono essere utilizzati come sistemi “di campo”.
Lo scopo della presente Norma è:
1) stabilire le prescrizioni per un livello soddisfacente della prestazione dei sistemi di misura del prodotto dose-area;
2) uniformare i metodi per determinare la conformità a questo livello di prestazione.
Sono specificati due livelli di prestazione:
– un livello di prestazione inferiore che si applica ai sistemi di misura del prodotto dose-area “di campo”;
– un livello di prestazioni più elevato che si applica ai sistemi di misura del prodotto dose-area “di riferimento”.
Questa edizione include le seguenti modifiche tecniche significative rispetto alle precedenti edizioni:
a) è stata introdotta una seconda classe di dispositivi con tolleranze di incertezza più restrittive;
b) è stata ampliata la norma per includere altri rivelatori rispetto alle camere di ionizzazione;
c) sono state aggiornate le qualità della radiazione in accordo alle nuove definizioni della IEC 61267;
d) è stato aggiunto un requisito sulla linearità del rateo di misura del prodotto dose-area;
e) sono stati modificati, dal 70 % al 60 %, i requisiti di trasmissione della luce della camera.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60580:2001-08, che rimane applicabile fino al 03-04-2023.
44 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17662 E
(*) CEI 62-70 CEI EN IEC 60601-2-31:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli elettrostimolatori cardiaci esterni con sorgente di alimentazione interna
La Norma CEI EN 60601-2-31:2020 si applica alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli elettrostimolatori (pacemaker) esterni alimentati da una sorgente di alimentazione elettrica interna. Questo documento si applica ai cavi paziente come definiti in 201.3.209, ma non si applica alle derivazioni come definiti in 201.3.206. Questa Norma non si applica alle parti impiantabili di dispositivi medici impiantabili attivi coperti dalla ISO 14708-1, agli stimolatori esterni che possono essere collegati direttamente o indirettamente ad un’alimentazione di rete né agli apparecchi per la stimolazione transtoracica ed esofagea né agli apparecchi contro la tachicardia. Questa edizione include le seguenti modifiche tecniche significative rispetto alla precedente:
a) il requisito della prova per la riduzione di energia è stato rimosso;
b) la prova per l’esposizione alla defibrillazione esterna è stato completamente rivisto;
c) è stata rimossa l’esclusione per testare l’immunità ESD rispetto alle scariche in aria;
d) è stata allineata all’ultima edizione della ISO 14708-2 per stimolatori cardiaci, nonché alla Norma EMC ISO 14117;
e) motivazioni aggiuntive per tutte le modifiche.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60601-2-31:2010-01, che rimane applicabile fino al 03-04-2023.
64 pp. – 94,00 Euro / 75,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17663 E
(*) CEI 62-123;V2 CEI EN 60601-2-43/A2:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari per la sicurezza fondamentale e le prestazioni essenziali degli apparecchi radiologici per procedure interventistiche
Questa seconda Variante alla Norma CEI EN 60601-2-43 introduce alcuni importanti aggiornamenti e chiarimenti tecnici e allinea i requisiti e le raccomandazioni di tale Norma alla Modifica IEC 60601-2-54:2009/AMD2:2018.
26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17664 E
(*) CEI 62-235;V1 CEI EN 60601-2-65/A1:2020-09 (Inglese)

Apparecchiature elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli apparecchi dentali intraorali a raggi X
Questa prima Variante alla Norma CEI EN 60601-2-65 è pubblicata al fine di aggiornare la stessa alla Modifica IEC 60601-1/AMD1.
14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17665 E
(**) CEI 62-242 CEI EN 80601-2-60:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali di apparecchiature odontoiatriche
La presente Norma si applica alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali dei riuniti dentistici, delle poltrone per odontoiatria, dei manipoli dentali e delle lampade operatorie per applicazioni odontoiatriche. Questa edizione costituisce una revisione tecnica della precedente edizione con lo scopo di allinearla alla terza edizione della IEC 60601-1 e successivi aggiornamenti.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 80601-2-60:2018-01, che rimane applicabile fino al 03-04-2023.
50 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17668 E
(**) CEI 62-265 CEI EN IEC 60601-2-83:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli apparecchi di fototerapia per uso domiciliare
La presenta Norma CEI EN 60601-2-83 prescrive i requisiti che si applicano alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli apparecchi di fototerapia per uso sanitario in ambito domiciliare, che vengono generalmente usate da utilizzatore non esperto. Lo scopo della Norma include tutte le sorgenti luminose per apparecchi di fototerapia ad eccezione dei laser.
40 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17666 E
(**) CEI 62-266 CEI EN IEC 80601-2-26:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli elettroencefalografi
La presente Norma prescrive i requisiti che si applicano alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli elettroencefalografi utilizzati in un ambiente clinico professionale, nei servizi medici di emergenza ed in ambiente sanitario domestico. Sono escluse dallo scopo altre apparecchiature utilizzate nell’elettroencefalografia. Questa prima edizione della CEI EN 80601-1-26 annulla e sostituisce la terza edizione della CEI EN 60601-2-26 che rimane applicabile fino al 03-04-2023 e la aggiorna rispetto alla prima Variante della terza edizione della Norma generale IEC 60601-1.
44 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17667 E
(*) CEI 62-267 CEI EN IEC 80601-2-78:2020-09 (Inglese)

Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali dei robot medici per la riabilitazione, la valutazione, la compensazione o l’alleviamento
La presente Norma si applica ai requisiti generali per la sicurezza fondamentale e le prestazioni essenziali dei robot medici che interagiscono fisicamente con un paziente al fine di eseguire riabilitazione, valutazione, compensazione o alleviamento delle funzioni motorie del paziente stesso, in accordo alla destinazione d’uso definita dal fabbricante. La IEC 80601-2-78: 2019 non si applica a:
• dispositivi protesici per arti esterni (si applica la ISO 22523);
• sedie a rotelle elettriche (si applica la serie ISO 7176);
• apparecchiature di imaging diagnostico (per es. MRI, si applica la CEI EN 60601-2- 33);
• robot per la cura della persona (si applica la ISO 13482).
Questa Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.
La presente Norma recepisce il testo originale inglese della Pubblicazione IEC.
84 pp. – 126,00 Euro / 101,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17669 E
86 – Fibre ottiche
(*) CEI 86-445;V1 CEI EN 60794-1-21/A1:2020-09 (Inglese)

Cavi in fibra ottica – Parte 1-21: Specifica generica – Procedure di prova fondamentali per cavi ottici – Metodi di prove meccaniche
Il presente fascicolo costituisce una Variante alla Norma CEI EN 60794-1-21:2015-11.
28 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17673 E
(*) CEI 86-511 CEI EN 62148-6:2020-09 (Inglese)

Componenti e dispositivi attivi a fibra ottica – Norme del contenitore e dell’interfaccia – Parte 6: Ricetrasmettitori ATM-PON
La Norma copre la specifica dell’interfaccia fisica dei ricetrasmettitori ottici per i sistemi di rete ottica passiva nella Modalità di Trasferimento Asincrono (ATM-PON) descritta dall’Unione Internazionale delle Telecomunicazioni (ITU) nella Raccomandazione ITU G.983.1.
Questa edizione include le seguenti modifiche tecniche significative rispetto alla precedente edizione:
– è stata risolta l’incongruenza dei tipi nell’art. 4;
– la lista delle Parti e dei titoli nella prefazione è stata eliminata;
– i riferimenti sono stati aggiornati.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62148-6:2005-09, che rimane applicabile fino al 31-03-2023.
22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17674 E
(*) CEI 86-512 CEI CLC/TR 50682:2020-09 (Inglese)

Considerazioni sull’uso dell’OTDR per la misura del Return Loss di connettori in fibra ottica monomodale
Questo documento riporta i risultati di un round robin test su connettori in fibra ottica monomodale. Sono descritti i campioni testati, le procedure di misura, i risultati e le conclusioni emerse.
22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17690 E
100/103 – Sistemi e apparecchiature audio, video, multimediali e per radiotrasmissioni
(*) CEI 100-279 CEI CLC/TR 50607-10:2020-09 (Inglese)

Distribuzione del segnale satellitare su un singolo cavo coassiale – Parte 10: Linee guida per l’implementazione
Questo Rapporto Tecnico descrive una serie di diversi scenari di ricezione satellitare e come utilizzare la SCD2. In particolare, vengono prese in considerazione le architetture con LNB universale ed a larga banda in diverse bande SHF (Ku-, Ka- e Banda C).
14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17691 E
(*) CEI 100-280 CEI IEC/TR 62002-3:2020-09 (Inglese)

Accesso radio per DVB-T/H mobile e portatile – Parte 3: Interfaccia di misura
Questo Rapporto Tecnico definisce i requisiti minimi per un’interfaccia di misura del terminale da utilizzare nei sistemi di prova progettati per verificare la conformità del terminale secondo la CEI EN 62002-1 e la CEI EN 62002-2. L’interfaccia è progettata appositamente per essere utilizzata con terminali di categoria c), terminali di convergenza portatili palmari, ma può ovviamente essere utilizzata anche con altre categorie di terminali (vedi IEC 62002-1, art. 4). L’interfaccia di misura viene utilizzata per controllare il terminale e leggere le informazioni della degradazione sul terminale. L’interfaccia del segnale di prova (ingresso del terminale) è specificata nella CEI EN 62002-2 e non fa parte di questo Rapporto Tecnico.
18 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17692 E
(*) CEI 100-281 CEI IEC/TR 62002-4:2020-09 (Inglese)

Accesso radio per DVB-T/H mobile e portatile – Parte 4: Metodi per la misura della sensibilità irradiata totale nei terminali di trasmissione portatili
Questo Rapporto Tecnico fornisce un metodo normalizzato per provare la sensibilità totale irradiata (TRS: Total Radiated Sensitivity) di un terminale di categoria c) specificato nella Norma CEI EN 62002-1. Questa è una misura pratica della sensibilità irradiata in quanto tiene conto sia dell’efficienza dell’antenna del terminale sia dell’eventuale rumore aggiuntivo generato dal terminale stesso. Inoltre, può essere utilizzata direttamente nel metodo di misura che calcola la portata del collegamento (link budget) per caratterizzare l’antenna terminale in modo semplice e pratico. Poiché il metodo 3GPP della TR 25.914 è per molti versi adatto a questo compito, si è deciso di sviluppare una versione semplificata di questo metodo tenendo conto dei requisiti speciali per i terminali di trasmissione. Il metodo di prova si applica ai terminali nella categoria del terminale c) con antenne interne o esterne. L’effetto dell’utente sul diagramma di radiazione dell’antenna non viene preso in considerazione.
Il metodo si basa sulla misura del diagramma di radiazione in 3-D. All’inizio viene eseguita una misura completa della sensibilità 3-D 4 a tre frequenze con entrambe le polarizzazioni. Da questa misura è possibile calcolare il TRS a queste frequenze. Viene osservata la direzione migliore per la sensibilità ad una frequenza intermedia e quindi viene misurata la sensibilità isotropica effettiva (EIS: Effective Isotropic Sensitivity) in questa direzione in tutti i canali di ricezione specificati. Si presume che la differenza media tra EIS e TRS misurata sia valida anche per le altre frequenze e quindi è possibile calcolare il TRS su tutti i canali specificati.
18 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17693 E
101 – Elettrostatica
(*) CEI 101-4 CEI IEC/TR 61340-5-2:2020-09 (Inglese)

Elettrostatica – Parte 5-2: Protezione di dispositivi elettronici dai fenomeni elettrostatici – Guida d’uso
Il presente Rapporto Tecnico rappresenta una guida per le persone e le organizzazioni che devono affrontare le problematiche derivanti dalle scariche elettrostatiche (ESD) e deve essere utilizzato insieme alla Norma CEI EN 61340-5-1 per sviluppare, implementare e controllare un programma di prevenzione e mitigazione delle scariche elettrostatiche.
Questo Rapporto Tecnico è valido per attività quali: produzione, assemblaggio, installazione, confezionamento, imballaggio, etichettatura, ispezioni, e qualunque altra operazione e manipolazione in grado di danneggiare con scariche ESD componenti e dispositivi elettrici ed elettronici sensibili a tali scariche.
Fornisce inoltre istruzioni per la definizione di un piano di prevenzione e controllo ESD, un piano di formazione/addestramento, verifica di adeguatezza, sistemi di messa a terra e protezione delle apparecchiature e del personale, aree protette (EPA), marcature, imballaggio, spedizione ed immagazzinamento dei prodotti elettronici.
Questa edizione sostituisce completamente il Rapporto Tecnico CEI CLC/TR 61340-5-2:2009-04 ed è stata modificata per tenere conto della Norma CEI EN 61340-5-1:2017-01, di cui segue fedelmente i requisiti fornendo indicazioni specifiche su ciascuno di questi.
98 pp. – 147,00 Euro / 118,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17680 E
108 – Sicurezza delle apparecchiature elettroniche per tecnologia audio/video, dell’informazione e delle telecomunicazioni
(**) CEI 108-17 CEI EN IEC 62368-1:2020-09 (Inglese)

Apparecchiature audio/video, per la tecnologia dell’informazione e delle comunicazioni – Parte 1: Requisiti di sicurezza
La presente Norma è applicabile alla sicurezza delle apparecchiature elettriche ed elettroniche audio/video, per la tecnologia dell’informazione e delle comunicazioni.
La presente Norma supera la CEI EN 60950-22:2017-09, la CEI EN 60950-23:2006-06 e la CEI EN 62368-1:2016-02 che rimangono applicabili fino al 06-01-2023.
410 pp. – 450,00 Euro / 360,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17672 E
205 – Sistemi bus per edifici
(*) CEI 205-8 CEI EN 50090-5-2:2020-09 (Inglese)

Sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) – Parte 5-2: Mezzi e livelli dipendenti dai mezzi – Reti basate su HBES di Classe 1, coppia ritorta
Questa Norma stabilisce le prescrizioni obbligatorie e facoltative per il livello fisico specifico del mezzo trasmissivo e per il livello connessione dati per la coppia ritorta di un sistema HBES di Classe 1, nelle due varianti indicate come TP0 e TP1.
L’interfaccia del livello di connessione dati e le definizioni generali indipendenti dal mezzo trasmissivo sono fornite nella Norma EN 50090-4-2.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50090-5-2:2005-12, che rimane applicabile fino al 10-04-2023.
52 pp. – 78,00 Euro / 62,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17675 E
(**) CEI 205-28;V1 CEI EN 50491-11/A1:2020-09 (Inglese)

Requisiti generali per i sistemi elettronici per la casa e l’edificio (HBES) e i sistemi di automazione e controllo di edifici (BACS) – Parte 11: Smart metering – Applicazioni specifiche – Semplice visore esterno del consumatore
Questa norma definisce un modello di dati per poter presentare all’utente i dati di misura tramite un semplice visore esterno.
46 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17676 E
306 – Interconnessione di apparecchiature per la comunicazione elettronica
(*) CEI 306-38 CEI CLC/TR 50600-99-2:2020-09 (Inglese)

Tecnologia dell’informazione – Servizi ed infrastrutture dei data center – Parte 99-2: Criteri raccomandati per la sostenibilità ambientale
Questo documento è una raccolta di pratiche consigliate per migliorare la sostenibilità ambientale dei data center nuovi ed esistenti. Gli impatti ambientali considerano non solo quelli associati all’elettricità, ma anche l’uso di acqua e altri inquinanti. Le pratiche incluse potrebbero non essere universalmente applicabili a tutte le scale e modelli di business dei data center o essere adottate da tutte le parti coinvolte nel funzionamento, proprietà o utilizzo dei data center.
26 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17694 E
(*) CEI 306-39 CEI CLC/TR 50600-99-3:2020-09 (Inglese)

Tecnologia dell’informazione – Servizi ed infrastrutture dei data centre – Part 99-3: Guida all’applicazione della serie CEI EN 50600
Questo documento fornisce agli utenti informazioni aggiuntive sul quadro dei requisiti e delle raccomandazioni della serie CEI EN 50600. Inoltre costituisce una linea guida per la corretta applicazione e interpretazione di queste norme.
32 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) – Fasc. 17695 E

Legenda:

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.
(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.
(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.