giovedì , 11 Agosto 2022
AE NEWS
Home < NORME CEI - LEGGI < NORME CEI SETTEMBRE 2021

NORME CEI SETTEMBRE 2021

Elenco Pubblicazioni del mese di SETTEMBRE 2021

9 – Sistemi e componenti elettrici ed elettronici per trazione(**) CEI 9-99  CEI EN 50488:2021-09 (Inglese)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Impianti fissi – Provvedimenti di protezione elettrica per lavori su o in prossimità di linee aeree di contatto e/o circuito di ritorno
Questo documento fornisce i requisiti di sicurezza elettrica per:
– lavoro in assenza di tensione su un sistema a linee aeree di contatto;
– attività lavorative in prossimità di un sistema a linee aeree di contatto, quando è sotto tensione.
Il presente documento si applica a tutte le attività lavorative solo in relazione ai rischi elettrici.
Questo documento è applicabile a sistemi a linee aeree di contatto con le seguenti tensioni e configurazioni nominali:
– 1,5 kV e 3 kV c.c.;
– 15 kV, 2×15 kV, 25 kV e 2×25 kV c.a.
Esso inoltre indica le prescrizioni per attività lavorative che possono generare rischi elettrici provenienti dal circuito di ritorno.
Il presente documento non tratta il rischio elettrico generato da:
– lavoro sotto tensione su sistemi a linea aerea di contatto (il lavoro sotto tensione può essere effettuato secondo le prescrizioni, i regolamenti e le pratiche nazionali);
– lavoro su o in prossimità di altre sorgenti elettriche o sistemi elettrici collegati a o in prossimità di un sistema a linea aerea di contatto (OCL) e suo circuito di ritorno.
In mancanza di regole o procedure, i principi descritti nel presente documento possono essere applicati ai sistemi a linee aeree di contatto con altre tensioni nominali.
La Norma  in oggetto sostituisce completamente il Rapporto Tecnico CEI CLC/TR 50488:2007-11 , che rimane applicabile fino al 29-01-2026.
42 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18232 E

13 – Misura e controllo dell’energia elettrica(**) CEI 13-44  CEI EN IEC 62053-22:2021-09 (Inglese)
Apparati per la misura dell’energia elettrica – Prescrizioni particolari – Parte 22: Contatori statici (c.a.) di energia attiva (classi 0,1S, 0,2S e 0,5S)
La presente Norma si applica ai contatori statici nuovi di classe di precisione 0,1 S, 0,2 S e 0,5 S destinati alla misura dell’energia elettrica attiva. Questa edizione include i seguenti cambiamenti tecnici significativi rispetto alla precedente:
a) rimossi i requisiti di sicurezza del contatore che sono trattati nella Norma CEI EN 62052-31;
b) spostate le descrizioni dei requisiti generali e i metodi di prova (dettagli in Allegato B);
c) aggiunti nuovi requisiti e prove riguardanti:
            contatori di energia attiva della classe di precisione 0,1S;
– incertezza di misura e ripetibilità (7.3, 7.8);
– influenza delle variazioni rapide della corrente di carico (9.4.12);
– immunità ai disturbi della corrente differenziale condotta nella gamma di frequenza da 2 kHz
a 150 kHz (9.3.8).
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62053-22:2003-12, che rimane applicabile fino al 02-04-2024.
30 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18227 E

20 – Cavi per energia(***) CEI 20-17/2-1  CEI EN 50306-2:2021-09 (Italiano)
Applicazioni ferroviarie, tranviarie, filoviarie e metropolitane – Cavi per materiale rotabile aventi speciali caratteristiche di comportamento al fuoco – Spessore sottile – Parte 2: Cavi unipolari
La presente Norma tratta le prescrizioni costruttive e dimensionali dei cavi unipolari con tensione nominale U0/U = 300/300 V non schermati (da 0,5 mm2 a 2,5 mm2 unipolari). Questi cavi sono concepiti per resistere a sollecitazioni termiche occasionali che causano un invecchiamento equivalente al funzionamento continuo a temperature di 105 °C. Per cavi normalizzati, queste temperature si basano derivano dalla prova di accettazione, definita nella CEI EN 50305, utilizzando un invecchiamento termico a lungo termine (5 000 h) a
125 °C, e su un’estrapolazione di dati fino a 20 000 h. Se viene richiesta una predizione sulla vita utile, essa viene calcolata basandosi sull’indice di temperatura del prodotto fornita dal produttore. La temperatura massima di cortocircuito è 160 °C basata su una durata di 5 s. In condizioni di incendio, i cavi presentano caratteristiche di prestazione speciali per quanto riguarda la propagazione massima ammissibile della fiamma (estensione della fiamma) e l’emissione massima ammissibile di fumo e gas tossici. Queste prescrizioni sono specificate per permettere ai cavi di soddisfare il Livello di Rischio 3 della CEI EN 45545-1 e della CEI EN 45545-2.
La presente Norma deve essere utilizzata congiuntamente alla Norma CEI EN 50306-1:2020-08. 
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50306-2:2020-08 che rimane applicabile fino al 30-12-2022.
20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18241

(**) CEI 20-27  CEI HD 361-S4:2021-09 (Inglese)
Sistemi di designazione per cavi
La presente Norma stabilisce le regole per identificare un cavo energia armonizzato secondo le EN 50525 (serie), EN 50214, EN 50618 e EN 50620 mediante una descrizione abbreviata della configurazione del cavo.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 20-27:2000-05 che rimane applicabile fino al 31-08-2023.
14 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18217 E

(***) CEI 20-37/1;V1  CEI EN 60754-1/A1:2021-09 (Italiano)
Prova sui gas emessi durante la combustione di materiali prelevati dai cavi – Parte 1: Determinazione del contenuto di gas acido alogenidrico
La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma CEI EN 60754-1:2015-02.
8 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18242

(***) CEI 20-37/2;V1  CEI EN 60754-2/A1:2021-09 (Italiano)
Prova sui gas emessi durante la combustione di materiali prelevati dai cavi – Parte 2: Determinazione dell’acidità (mediante la misura del pH) e della conduttività
La presente pubblicazione rappresenta una Variante alla Norma CEI EN 60754-2:2015-02.
10 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18243

(***) CEI 20-62/1:2021-09 (Italiano)
Requisiti di prova per gli accessori per l’uso su cavi di alimentazione con tensione nominale da 3,6/6(7,2) kV fino a 20,8/36(42) kV – Parte 1: Accessori per cavi con isolamento estruso
Questo documento specifica i requisiti di prestazione per le prove di tipo per accessori per cavi di potenza con isolamento estruso come specificato nella Norma HD 620 o in altre norme di cavi rilevanti o similari. Una volta completata con successo la prova di tipo per un accessorio, non è necessario ripetere la prova stessa a meno che non vengano apportate modifiche ai materiali, al progetto o al processo di fabbricazione che potrebbero influire sulle caratteristiche di prestazione.
Eventuali forze termo-meccaniche extra dovute ad elevati carichi di corrente da fonti rinnovabili di generazione di energia non sono coperte da questi metodi (allo studio).
Gli accessori per applicazioni speciali come cavi sottomarini, cavi per navi o situazioni pericolose (ambienti esplosivi, cavi resistenti al fuoco o condizioni sismiche) non sono inclusi in questa Norma.
La presente Norma sostituisce completamente la Norma CEI 20-62/1:2006-11 che rimane applicabile fino al 06-02-2022.
48 pp. – 73,00 Euro / 58,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18240

(*) CEI 20-87  CEI EN 50397-1:2021-09 (Inglese)
Conduttori con guaina per linee aeree e relativi accessori per tensioni nominali superiori a 1 kV in corrente alternata e non superiori a 36 kV in corrente alternata – Parte 1: Conduttori con guaina
La presente Norma tratta i requisiti per conduttori con guaina con o senza tenuta all’acqua longitudinale integrata e/o schermo semi-conduttivo per applicazioni nelle linee aeree con tensioni nominali U superiori a 1 kV in corrente alternata e non superiori a 36 kV in corrente alternata.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50397:2008-07, che rimane applicabile fino al 26-10-2023.
32 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18218 E

CEI 20-96;Ab  CEI CLC/TR 62125/Ab:2021-09 (Italiano)
Specifiche per le caratteristiche ambientali – Cavi elettrici
Il presente fascicolo informa che il Rapporto Tecnico CEI EN TR 62125 (CEI 20-96:2011-01) è abrogato dal 1° Ottobre 2021.
4 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18244

21/35 – Accumulatori e pile(**) CEI 21-56  CEI EN 50342-4:2021-09 (Inglese)
Batterie di avviamento al piombo – Parte 4: dimensioni delle batterie per veicoli pesanti
la presente Norma è applicabile alle batterie al piombo utilizzate per i veicoli pesanti.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 50342-4:2011-02, che rimane applicabile fino al 26-10-2023.
20 pp. – 31,00 Euro / 25,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18213 E

23 – Apparecchiatura a bassa tensione(**) CEI 23-13;V1  CEI EN 60320-1/A1:2021-09 (Inglese)
Connettori per usi domestici e similari – Parte 1: Prescrizioni generali
La presente Variante rappresenta una revisione di carattere tecnico/editoriale della Norma CEI EN 60320-1:2016-11, inclusa la sua Errata Corrige, relativa alle prescrizioni generali dei connettori bipolari, con o senza contatto di terra, per il collegamento dei dispositivi elettrici per uso domestico e similare alla rete di alimentazione. Le principali modifiche introdotte riguardano il riferimento alla Tabella 13, relativa alla coppia da applicarsi nella prova di serraggio e allentamento delle viti e dei dadi, in sostituzione della Tabella 12 all’interno dell’art. 21 “Riscaldamento” e dei paragrafi attinenti alle prove di flessione per l’ancoraggio del cavo ed alla caduta libera; all’interno del paragrafo relativo alla prova di deformazione viene inoltre sostituito il riferimento della Figura 8 con quello della Figura 9 della Norma CEI EN 60320-3. Nel paragrafo relativo alle parti isolanti che devono resistere alle correnti superficiali, per le stesse parti isolanti, viene adesso richiesto un minimo di indice di resistenza alle correnti superficiali (PTI) pari a 175 V di tensione. È stata modificata la Tabella C.1 dell’Allegato normativo C “Programma di prove” ed aggiunto l’Allegato normativo ZA “Riferimenti normativi alle Pubblicazioni internazionali con le corrispondenti Pubblicazioni Europee”.
12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18224 E

29/87 – Elettroacustica/Ultrasuoni(***) CEI 29-22  CEI EN IEC 60645-3:2021-09 (Italiano)
Elettroacustica – Apparecchi audiometrici – Parte 3: Segnali di prova di breve durata

La presente Norma contiene le specifiche relative alle caratteristiche fisiche, in termini di forme d’onda elettriche, dei segnali di riferimento di breve durata delle prove audiometriche, e i metodi per la loro misura.
Lo scopo è quello di normalizzare gli stimoli audiometrici di breve durata e di garantire la loro ripetibilità metrologica e inoltre di normalizzare la calibrazione delle apparecchiature che utilizzano tali segnali.
Questa nuova edizione costituisce una revisione tecnica della precedente e include le seguenti modifiche tecniche:
a) nuove figure di segnali di riferimento;
b) modifiche nelle definizioni.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60645-3:2008-09, che rimane applicabile fino al 03-11-2023.
18 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18235

(*) CEI 87-14  CEI EN IEC 61828:2021-09 (Inglese)
Ultrasuoni – Trasduttori – Definizioni e metodi di misura relativi alla focalizzazione per i campi trasmessi
La presente Norma fornisce definizioni per le caratteristiche del campo trasmesso di trasduttori focalizzati e non focalizzati per applicazioni nell’ecografia medica e collega queste definizioni alle descrizioni teoriche, alla progettazione e alla misura dei campi trasmessi dei trasduttori focalizzati. La Norma fornisce metodi di misurazione per ottenere caratteristiche di campo definite e specifica i metodi di allineamento dell’asse del fascio per trasduttori focalizzati e non focalizzati. La Norma CEI EN IEC 61828:2021-09 riguarda la focalizzazione di trasduttori ultrasonici operanti nell’intervallo di frequenza per gli ultrasuoni medici (da 0,5 MHz a 40 MHz) per applicazioni sia terapeutiche che diagnostiche. Il campo ultrasonoro trasmesso per una specifica eccitazione viene misurato da un idrofono in un mezzo di prova normalizzato (ad esempio acqua) o in un dato mezzo. Tale Norma si applica solo ai mezzi in cui il comportamento del campo è simile a quello in un fluido (cioè dove l’influenza delle onde di taglio e dell’anisotropia elastica è piccola), compresi i tessuti molli e i gel che imitano i tessuti. La IEC 61828:2021 incorpora le definizioni di altri standard correlati, ove possibile, e fornisce una terminologia più specifica, sia per definire le caratteristiche di messa a fuoco sia per fornire una base per la misurazione di queste caratteristiche. Questa seconda edizione costituisce una revisione tecnica e introduce modifiche tecniche significative rispetto alla precedente edizione.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61828:2003-05, che rimane applicabile fino al 19-01-2024.
122 pp. – 183,00 Euro / 146,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18211 E

31 – Materiali antideflagranti(**) CEI 31-87  CEI EN IEC 60079-10-1:2021-09 (Inglese)
Atmosfere esplosive – Parte 10-1: Classificazione dei luoghi – Atmosfere esplosive per la presenza di gas
Questa edizione della Norma CEI EN 60079-10-1 tratta la classificazione dei luoghi ove possono manifestarsi pericoli associati alla presenza di gas o vapori infiammabili e può essere utilizzata come base per effettuare la corretta progettazione, costruzione scelta e manutenzione delle apparecchiature per l’uso in un aree pericolose.
Essa si applica ai luoghi in cui vi può essere il pericolo di accensione dovuto alla presenza di gas o vapori infiammabili, miscelati in aria in condizioni atmosferiche normali, ma non si applica a:
a) miniere con possibile presenza di grisou;
b) luoghi di trattamento e produzione di esplosivi;
c) guasti catastrofici o rari malfunzionamenti non compresi nel concetto di normalità trattato in questa Norma;
d) locali adibiti ad uso medico;
e) ambienti domestici.
f)luoghi dove il pericolo può manifestarsi per la presenza di polveri o fibre combustibili, ma i principi della Norma possono essere usati per valutazioni con presenza di miscele ibride (si veda inoltre la Norma CEI EN 60079-10-2);
Rispetto alla precedente edizione, oltre a modifiche e aggiornamenti di carattere editoriale e integrazioni di minore importanza, sono state introdotte le seguenti modifiche significative:
1 – eliminazione dall’esclusione del campo di applicazione delle applicazioni commerciali ed industriali per utilizzo di gas a bassa pressione (art. 1);
2 – eliminazione del fattore di sicurezza k nella fig. C.1 “Grafico per la valutazione del grado di diluizione” (art. C.3.5);
3 – revisione delle equazioni  C.2 e C.3 per il calcolo della portata dell’aria dovuta al vento (art. C.5.2);
4 – revisione delle equazioni C.4 e C.5 per il calcolo della portata dell’aria in caso di ventilazione dovuta al galleggiamento termico e revisione del grafico di figura C.6 (art. C.5.3);
5 – revisione dell’ equazione C.6 ed eliminazione dell’equazione  C.7 (art. C.5.4);
6 – eliminazione del fattore di sicurezza k nella fig. D.1 “Diagramma per la stima delle distanze delle aree pericolose” (art. D.3).
Nell’introduzione della Norma vengono inoltre inserite considerazioni aggiuntive riguardanti l’applicazione delle modifiche citate.
La presente Norma rappresenta una revisione tecnica dell’edizione precedente.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60079-10-1:2016-11, che rimane applicabile fino al 22-01-2024.
120 pp. – 178,00 Euro / 142,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18233 E

34 – Lampade e relative apparecchiature(*) CEI 34-69;V2  CEI EN 60061-2/A57:2021-09 (Inglese)
Attacchi per lampade, portalampade e calibri per il controllo dell’intercambiabilità e della sicurezza – Parte 2: Portalampade
Questa Variante alla Norma CEI EN 60061-2:2019-08 sostituisce alcuni data sheets e ne inserisce altri nuovi, secondo le istruzioni riportate all’inizio della Variante stessa.
22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18248 E

(**) CEI 34-90;V1  CEI EN 61347-1/A1:2021-09 (Inglese)
Unità di alimentazione di lampada – Parte 1: Prescrizioni generali e di sicurezza
Questa Variante alla Norma CEI EN 61347-1:2016-05 modifica i seguenti articoli/paragrafi della Norma base:
– 1, 3.49, 7.1, 8.1, 8.2, 10.4, 11, 14.5, 14.7, 16.1, 16.2.1, 16.3.1, 16.3.2, L.4, L.6, O.13, T.2.
22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18249 E

(***) CEI 34-118  CEI EN IEC 62031:2021-09 (Italiano)
Moduli LED per illuminazione generale – Specifiche di sicurezza
Questa Norma specifica i requisiti generali e di sicurezza per i moduli a diodi ad emissione luminosa (LED) dei seguenti tipi:
– moduli LED non integrati (moduli LEDni) e moduli LED semi-integrati (moduli LEDsi) per il funzionamento a tensione costante, corrente costante o potenza costante;
– moduli LED integrati (moduli LEDi) previsti per l’uso con alimentazioni in corrente continua fino a 250 V o in corrente alternata fino a 1 000 V a 50 Hz o 60 Hz.
Le modifiche tecniche più significative di questa edizione rispetto alla precedente riguardano:
– il campo di applicazione è stato chiarito;
– i riferimenti normativi sono stati aggiornati;
– sono state introdotte le definizioni di “modulo LED sostituibile”, “modulo LED non sostituibile” e “modulo LED non sostituibile dall’utente”;
– sono state eliminate le definizioni di “modulo LED sostituibile dall’utente”;
– l’articolo relativo alla marcatura è stato ristrutturato e sono stati modificati i requisiti di marcatura per i moduli LED da incorporare;
– sono state riviste le disposizioni per i morsetti e la gestione del calore;
– sono state introdotte informazioni per la progettazione degli apparecchi di illuminazione per quanto riguarda la tensione di lavoro e il contatto con l’acqua ed è stata introdotta una prova di temperatura anormale.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 62031:2009-02, che rimane applicabile fino al 18-12-2022.
28 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18247

46 – Cavi, fili elettrici, guide d’onda, connettori per radiofrequenza, componenti passivi ed accessori per radiofrequenza e microonde(*) CEI 46-246  CEI EN IEC 63138-2:2021-09 (Inglese)
Connettori per radiofrequenze multicanale – Parte 2: Specifica settoriale per connettori circolari serie MQ4
La Norma è una specifica settoriale e fornisce informazioni e regole per la preparazione della specifica di dettaglio (DS) per connettori circolari della serie MQ4 con 4 canali Rf, così come per una specifica di dettaglio in bianco. Un connettore circolare della serie MQ4 con un’impedenza nominale di 50   ha 4 canali RF che possono essere accoppiati e disaccoppiati allo stesso tempo. Ci sono due versioni di connettori maschi, una a chiusura rapida e uno con connettore filettato. Il connettore femmina fornisce due meccanismi di accoppiamento, uno a chiusura rapida e uno filettato. La presente Norma specifica, inoltre, le dimensioni dell’interfaccia di accoppiamento ed informazioni sulla taratura dei connettori circolari della serie MQ4 e le prove selezionate dalla Norma EN/IEC 63138-1, applicabili a tutte le specifiche di dettaglio relative ai connettori circolari della serie MQ4.
36 pp. – 57,00 Euro / 46,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18219 E

(*) CEI 46-247  CEI EN IEC 63185:2021-09 (Inglese)
Metodo per la misurazione della permittività complessa per substrati dielettrici a bassa perdita mediante risuonatore disco circolare di tipo simmetrico
La Norma si riferisce ad un metodo di misurazione per la permittività complessa di un substrato dielettrico a frequenze delle microonde e delle onde millimetriche. Questo metodo è stato sviluppato per valutare le proprietà dielettriche di materiali a bassa perdita utilizzati nei circuiti e dispositivi a microonde e a onde millimetriche. Il metodo utilizza modi di ordine superiore di un risuonatore a disco circolare di tipo simmetrico e fornisce misure a banda larga di substrati dielettrici usando un risonatore, nelle quali viene preso in considerazione in modo accurato l’effetto dei buchi di eccitazione sulla base dell’analisi dell’accoppiamento modale.
22 pp. – 36,00 Euro / 29,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18220 E

48 – Connettori elettrici e strutture meccaniche per apparecchiature elettriche ed elettroniche(**) CEI 48-94  CEI EN IEC 60352-7:2021-09 (Inglese)
Connessioni senza saldatura  – Parte 7: Connessioni a molla – Prescrizioni generali, metodi di prova e guida pratica
La Norma si applica a connessioni a molla realizzate con fili spellati senza ulteriore preparazione nei seguenti casi:
– conduttori massicci di diametro nominale da 0,32 mm a 3,7 mm (sezione da 0,08 mm2 a 10 mm2);
– conduttori cordati di sezione da 0,08 mm2 a 10 mm2;
– conduttori flessibili di sezione da 0,08 mm2 a 10 mm2
secondo la EN/IEC 60228 o la IEC 60189-3 per uso in apparecchiature e componenti elettrici ed elettronici.
Sono inclusi informazione sui materiali e dati ricavati dall’esperienza industriale, in aggiunta alle procedure di prova per fornire connessioni elettricamente stabili in condizioni ambientali prescritte.
Lo scopo di questo documento è di determinare l’idoneità di connessioni a molla in specificate condizioni meccaniche, elettriche ed atmosferiche.
Rispetto alla precedente edizione, questa edizione contiene le seguenti modifiche tecniche significative:
a) correzione dei due diagrammi di flusso in Figura 6 e Figura 7;
b) separazione del contenuto in più articoli per una miglior separazione tra programma di prova completo e programma di prova di base;
c) spostamento del contenuto del precedente Articolo 6  in un Allegato A informativo, come ora consueto nella serie  EN/IEC 60352 per le connessioni senza saldatura;
d) chiarimento sui tipi di conduttore con riferimento alle classi definite nella EN/IEC 60228.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60352-7:2003-07, che rimane applicabile fino al 20-01-2024.
40 pp. – 63,00 Euro / 50,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18221 E

57 – Scambio informativo associato alla gestione dei sistemi elettrici di potenza(*) CEI 57-120  CEI EN IEC 62325-451-10:2021-09 (Inglese)
Quadro di riferimento per le comunicazioni nel mercato dell’energia – Parte 451-10: Profili per i dati di consumo dell’energia (“My Energy Data”)
La presente  Norma specifica un pacchetto UML per il processo economico legato ai dati sul consumo di energia e il relativo modello contestuale di documento, modello assembly e schema XML per l’uso nei mercati dell’elettricità di tipo europeo.
I relativi principali componenti aggregati (ACC) definiti nella IEC 62325-351 sono stati contestualizzati in entità di informazioni commerciali aggregate (ABIE) per soddisfare i requisiti del processo economico dei dati sul consumo di energia nel mercato europeo.
144 pp. – 215,00 Euro / 172,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18234 E

59/61 – Apparecchi utilizzatori elettrici per uso domestico e similare(*) CEI 59-94  CEI EN IEC 60675-2:2021-09 (Inglese)
Apparecchi elettrici d’uso domestico per il riscaldamento dei locali ad azione diretta – Metodi di misura delle prestazioni – Parte 2: Disposizioni aggiuntive per la misura del fattore d’irraggiamento
La presente Norma definisce le caratteristiche di prestazione relative all’effetto causato dall’irraggiamento termico (o fattore radiante) diffuso dagli apparecchi elettrici per il riscaldamento dei locali ad azione diretta per uso domestico. Specifica inoltre i metodi di misura per valutare gli aspetti termici del fattore radiante e che possono essere di interesse anche per gli utilizzatori finali. 
28 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18225 E

(*) CEI 59-95  CEI EN IEC 60675-3:2021-09 (Inglese)
Apparecchi elettrici d’uso domestico per il riscaldamento dei locali ad azione diretta – Metodi di misura delle prestazioni – Parte 3: Disposizioni aggiuntive per la misura dell’efficienza d’irraggiamento
La presente Norma definisce le caratteristiche di prestazione relative all’effetto causato dall’irraggiamento termico (o fattore radiante) diffuso dagli apparecchi elettrici per il riscaldamento dei locali ad azione diretta per uso domestico. Specifica inoltre i metodi di misura per determinare gli aspetti di efficienza termica del fattore radiante e che possono essere di interesse anche per gli utilizzatori finali.   
52 pp. – 78,00 Euro / 62,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18226 E

(*) CEI 62-1  CEI EN IEC 60336:2021-09 (Inglese)
Apparecchi elettromedicali – Complessi tubo-guaina per diagnostica medica a Raggi-X – Dimensioni e caratteristiche delle macchie focali
La Norma CEI EN 60336:2021-09 si applica alle MACCHIE FOCALI negli ASSEMBLAGGI DI TUBI A RAGGI X per diagnostica medica, operanti a TENSIONI DEL TUBO A RAGGI X fino a 150 kV inclusi e descrive i metodi di prova che impiegano rivelatori digitali per determinare:
a) le dimensioni del FOCAL SPOT in termini di VALORI NOMINALI DEL FOCAL SPOT, che vanno da 0,1 a 3,0;
b) FUNZIONI DI DIFFUSIONE LINEA;
c) FUNZIONI DI TRASFERIMENTO DELLA MODULAZIONE unidimensionale;
d) RADIOGRAFIE A FORO SPINOTTO FOCALE, e mezzi per indicare la compliance.
Negli allegati informativi sono descritti la visualizzazione STAR PATTERN e BLOOMING VALUE. La presente edizione costituisce una revisione tecnica della quarta edizione pubblicata nel 2006. Le modifiche significative sono dettagliate nell’articolo E.6.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 60336:2006-01, che rimane applicabile fino al 21-01-2024.
54 pp. – 84,00 Euro / 67,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18212 E

CEI 62-237:2021-09 (Italiano)
Guida alla gestione del software e delle reti IT-Medicali nel contesto sanitario – Parte 1: Gestione del Software
La Guida CEI 62-237 vuole essere una guida a supporto delle organizzazioni responsabili, per la corretta identificazione, gestione ed utilizzo dei software utilizzati nel contesto sanitario; tale documento si basa sia sulla normativa vigente (relativamente ai decreti legislativi che recepiscono le Direttive Europee, e alle leggi nazionali) che sulle norme tecniche pubblicate dagli Enti di Normazione.
La presente guida analizza i requisiti generali e, per quanto possibile, comuni a tipi diversi di software utilizzati in contesto sanitario prendendo in considerazione sia la grande varietà, in termini di natura, complessità, funzionalità e di rischi associati dei prodotti software oggi disponibili, sia la grande diversità, in termini di dimensione e struttura organizzativa, delle organizzazioni responsabili cui questa guida è diretta.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 62-237:2015-02.
80 pp. – 117,00 Euro / 94,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18237

(***) CEI 62-266  CEI EN IEC 80601-2-26:2021-09 (Italiano)
Apparecchi elettromedicali – Parte 2: Prescrizioni particolari relative alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli elettroencefalografi
La presente Norma prescrive i requisiti che si applicano alla sicurezza fondamentale e alle prestazioni essenziali degli elettroencefalografi utilizzati in un ambiente clinico professionale, nei servizi medici di emergenza ed in ambiente sanitario domestico. Sono escluse dallo scopo altre apparecchiature utilizzate nell’elettroencefalografia. Questa prima edizione della CEI EN 80601-1-26 annulla e sostituisce la terza edizione della CEI EN 60601-2-26 che rimane applicabile fino al 03-04-2023 e la aggiorna rispetto alla prima Variante della terza edizione della Norma generale IEC 60601-1.
38 pp. – 68,00 Euro / 54,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18236

64 – Impianti elettrici utilizzatori di bassa tensione (fino a 1 000 V in c.a. e a 1 500 V in c.c.)CEI 64-61:2021-09 (Italiano)
Linee guida per l’ammodernamento delle colonne montanti dei condomini e indicazioni per la messa in opera degli impianti di servizi aggiuntivi
Sulla base del punto 3. della deliberazione 467/2019/R/eel “Avvio di una regolazione sperimentale in materia di ammodernamento delle colonne montanti vetuste degli edifici” che prevede di verificare l’opportunità di sviluppare linee guida tecniche per l’ammodernamento delle colonne montanti vetuste, ARERA ha richiesto al CEI (Delibera – 53/2020/A del 3 marzo 2020 – Rinnovo del protocollo d’intesa tra l’autorità di regolazione per energia reti e ambiente e il comitato elettrotecnico italiano) una valutazione della opportunità di sviluppo di linee guida tecniche.
Il Comitato Tecnico CT 64 del CEI ha costituito una apposita Task Force alla quale hanno partecipato gli esperti rappresentanti di vari portatori di interesse, che ha prodotto la Guida richiesta pubblicata in Inchiesta Pubblica con progetto C.1279  e scadenza 30.04.2021.
A seguito dell’analisi delle osservazioni pervenute in Inchiesta Pubblica ha elaborato la presente Guida Tecnica che potrà essere di riferimento per Amministratori di Edifici, Distributori, Progettisti, Condòmini e Installatori coinvolti negli interventi oggetto della Guida.
La presente Guida contiene le informazioni tecniche necessarie per l’ammodernamento delle colonne montanti vetuste di proprietà delle imprese distributrici di energia elettrica. Si tratta delle linee, che fanno parte della rete di distribuzione di energia elettrica, e che, attraversando le parti condominiali, raggiungono i punti di connessione degli utenti, in edifici con apparecchiature di misura di energia elettrica collocate negli appartamenti o al piano (non collocate in vani centralizzati). Nel documento sono specificati gli interventi necessari per l’ammodernamento delle colonne montanti, compresi quelli per gli spazi installativi necessari al posizionamento delle apparecchiature elettriche.
La Guida descrive inoltre altre tipologie di interventi negli spazi comuni che potrebbe essere opportuno effettuare contestualmente per altri servizi (fibra ottica, sistemi di produzione fotovoltaica, sistemi di ricarica dei veicoli elettrici, , ecc.), pur non essendo questi oggetto dell’applicazione della Delibera ARERA sopra menzionata.
82 pp. – 10,00 Euro / 8,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18245

69 – Sistemi elettrici di trasferimento energia per veicoli stradali ed industriali (industrial trucks) alimentati elettricamente(*) CEI 69-22  CEI EN IEC 61851-25:2021-09 (Inglese)
Sistemi di ricarica conduttivi per veicoli elettrici – Parte 25: Sistema di alimentazione in DC con protezione tramite separazione elettrica
la presente Norma  si applica ai Sistemi di alimentazione in DC con protezione tramite separazione elettrica per la ricarica di veicoli elettrici stradali.
74 pp. – 110,00 Euro / 88,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18214 E

78 – Lavori elettrici sotto tensione CEI 11-27:2021-09 (Italiano)
Lavori su impianti elettrici
Questa edizione della Norma CEI 11-27, che presenta una struttura identica alla Norma CEI EN 50110-1:2014-01 da cui deriva, costituisce la revisione della edizione 2014-01. Essa si applica alle operazioni e alle attività di lavoro sugli impianti elettrici e a quelle ad essi connesse e alle operazioni vicino ad essi. La Norma si applica per impianti eserciti a qualunque livello di tensione – fissi, mobili, permanenti e provvisori –  e destinati alla produzione, alla trasmissione, alla trasformazione, alla distribuzione e all’utilizzazione dell’energia elettrica. Questa Norma fornisce le prescrizioni di sicurezza per attività sugli impianti elettrici sopra descritte e, in particolare, si applica alle procedure di lavoro e a quelle di esercizio durante i lavori e la manutenzione. La Norma si applica a tutti i lavori elettrici e anche ai lavori non elettrici quali ad esempio lavori edili eseguiti in vicinanza di impianti elettrici, di linee elettriche aeree o in vicinanza di cavi sotterranei non isolati o insufficientemente isolati (vedi D. Lgs 81/08 e s.m.i.). La presente Norma non si applica ai lavori sotto tensione su impianti a tensione superiore a 1000 V in corrente alternata e 1500 V in corrente continua, trattati nella Norma CEI 11-15. Le modifiche rispetto alla precedente edizione sono:
a) l’aggiornamento della definizione di RI, URL e PL;
b) precisazioni in merito al lavoro elettrico e ai controlli funzionali (misure);
c) precisazioni riguardanti l’Organizzazione del lavoro, le comunicazioni e la formazione;
d) l’aggiornamento delle esclusioni dei lavori sotto tensione;
e) l’inserimento dell’Allegato H; Si vedano anche la CEI 11-81:2014-01 e la CEI EN 50110-1:2014-01 (CEI 11-48).
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI 11-27:2014-01.
70 pp. – 84,00 Euro / 67,20 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18246

82 – Sistemi di conversione fotovoltaica dell’energia solare(*) CEI 82-58  CEI EN IEC 61215-1:2021-09 (Inglese)
Moduli fotovoltaici (FV) per applicazioni terrestri – Qualifica del progetto e omologazione del tipo – Parte 1: Prescrizioni per le prove
Questa Norma stabilisce i requisiti per la qualificazione della progettazione di moduli fotovoltaici terrestri adatti al funzionamento a lungo termine all’aperto.  Il documento si applica ai moduli piani in silicio cristallino e ai moduli a film sottile. Questo documento non si applica ai moduli a concentrazione solare, sebbene possa essere utilizzato per moduli a bassa concentrazione (da 1 a 3 soli).  Obiettivo della sequenza di prove è determinare le caratteristiche elettriche e termiche del modulo e verificare, per quanto possibile entro ragionevoli limiti di costo e di tempo, che il modulo sia in grado di sopportare l’esposizione prolungata nelle condizioni descritte nel campo di applicazione.
Questa edizione include le seguenti principali modifiche tecniche rispetto alla precedente:
a) aggiunta di prove previste dall’ IEC TS 62782 e dalla IEC TS 62804-1;
b) aggiunta di metodi di prova richiesti per i moduli flessibili come la prova di flessione;
c) aggiunta di definizioni, riferimenti e istruzioni su come eseguire la qualificazione del progetto e l’omologazione sui moduli fotovoltaici bifacciali.
d) chiarimento dei requisiti relativi alle misure della potenza di uscita;
e) aggiunta di pesi alla scatola di giunzione durante 200 cicli termici;
f) requisito che il “retesting” venga eseguito secondo la norma IEC TS 62915;
g) eliminazione della prova di funzionamento nominale del modulo (NMOT) e della relativa prova delle prestazioni.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61215-1 (15464E:2017-04; 15994:2017-07) che rimane applicabile fino al 30-03-2024.
58 pp. – 89,00 Euro / 71,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18228 E

(*) CEI 82-61  CEI EN IEC 61215-2:2021-09 (Inglese)
Moduli fotovoltaici (FV) per applicazioni terrestri – Qualifica del progetto e omologazione del tipo – Parte 2: Procedure di prova
Questa Norma stabilisce i requisiti per la qualificazione della progettazione di moduli fotovoltaici terrestri adatti al funzionamento a lungo termine all’aperto.  Il documento si applica ai moduli piani in silicio cristallino e ai moduli a film sottile. Questo documento non si applica ai moduli a concentrazione di luce solare, sebbene possa essere utilizzato per moduli a bassa concentrazione (da 1 a 3 soli). Obiettivo della sequenza di prove è determinare le caratteristiche elettriche e termiche del modulo e verificare, per quanto possibile entro ragionevoli limiti di costo e di tempo, che il modulo sia in grado di sopportare l’esposizione prolungata nelle condizioni descritte nel campo di applicazione.
Questa edizione include le seguenti principali modifiche tecniche rispetto alla precedente:
a) aggiunta della prova di carico meccanico ciclico (dinamico) ;
b) aggiunta di una prova per il rilevare la degradazione indotta dal potenziale;
c) aggiunta di metodi di prova per i moduli fotovoltaici bifacciali;
d) aggiunta di metodi di prova per i moduli flessibili;
e) revisione dei requisiti del simulatore per garantire che l’incertezza sia ben definita e ridotta al minimo;
f) correzione della prova di resistenza ai punti caldi;
g) selezione di tre diodi, anziché tutti, per la prova termica del diodo di bypass;
h) eliminazione della prova di funzionamento nominale del modulo (NMOT) e della relativa prova delle prestazioni.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61215-2:2018-06, che rimane applicabile fino al 31-03-2024.
64 pp. – 94,00 Euro / 75,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18229 E

86 – Fibre ottiche(*) CEI 86-170  CEI EN IEC 61300-3-30:2021-09 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Procedure di prova e di misura fondamentali – Parte 3-30: Esami e misure – Parametri geometrici delle superfici terminali di ferule rettangolari
La Norma descrive un metodo per misurare la geometria della faccia terminale di ferule multifibra rettangolari aventi un’interfaccia ottica definita da norme CEI EN IEC. Gli attributi primari sono la posizione della fibra rispetto alla faccia terminale, sia il ritiro che la sporgenza, l’angolo della faccia terminale rispetto ai fori dei perni di guida, i raggi della sommità della fibra e l’entità della recessione del nucleo per le fibre multimodali.  Questa edizione include le seguenti modifiche tecniche significative rispetto all’edizione precedente:
– misurazione dei raggi dell’estremità delle singole fibre;
– introduzione della metrica del limite geometrico (GL);
– introduzione della metrica di complanarità negativa;
– nuovo metodo per la misurazione dei ritiri delle superfici dei nuclei (core dips);
– tutte le regioni di misura sono ora identiche per le fibre MM e SM;
– la convenzione del segno dell’angolo di superficie della ferula è stata modificata.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61300-3-30:2003-05, che rimane applicabile fino al 18-01-2024.
28 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18222 E

(*) CEI 86-446  CEI EN IEC 61300-3-53:2021-09 (Inglese)
Dispositivi di interconnessione e componenti passivi per fibre ottiche – Procedure di prova e di misura fondamentali – Parte 3-53: Esami e misure – Metodo di misura del flusso angolare confinato (EAF) basato sui dati di campo lontano bi-dimensionale per guide d’onda multimodali (incluse le fibre ottiche)
La Norma definisce la misurazione del flusso angolare circondato di sorgenti luminose a guida d’onda multimodale, in cui sono eccitate la maggior parte delle modalità trasversali. Il termine “guida d’onda” comprende sia guide d’onda a canale che fibre ottiche ma non guide d’onda a lastra. I tipi di fibra applicabili sono i seguenti:
– A1 specificato in IEC 60793-2-10;
– A3 specificato in IEC 60793-2-30;
– A4 specificato in IEC 60793-2-40.
La Norma in oggetto sostituisce completamente la Norma CEI EN 61300-3-53:2015-11, che rimane applicabile fino al 19-01-2024.
32 pp. – 47,00 Euro / 38,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18223 E
111 – Aspetti ambientali di prodotti elettrici ed elettronici#(*) CEI 111-58;V1  CEI EN IEC 62474-A1:2021-09 (Inglese)
Dichiarazione dei materiali per i prodotti di e per l’industria elettrotecnica
La presente Norma è una Variante alla Norma CEI EN 62474:2019-04 che specifica la procedura, il contenuto e la forma delle dichiarazioni dei materiali per i prodotti e gli accessori delle organizzazioni che operano nel settore e nella catena di fornitura dell’industria elettrotecnica.
12 pp. – 21,00 Euro / 17,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18215 E

121 – Apparecchiature e quadri protetti per bassa tensione(**) CEI 121-10;EC1  CEI EN 60947-5-1/EC:2021-09 (Inglese)
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 5-1: Dispositivi per circuiti di comando ed elementi di manovra – Dispositivi elettromeccanici per circuiti di comando
Il presente fascicolo recepisce il Corrigendum IEC 60947-5-1/COR2:2020-04  e il corrispondente EN della Norma CEI EN 60947-5-1 del 2018-05.
8 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) –  Fasc. 18231 E

(**) CEI 121-12;EC1  CEI EN IEC 60947-4-1/EC:2021-09 (Inglese)
Apparecchiature a bassa tensione – Parte 4-1: Contattori e avviatori – Contattori e avviatori elettromeccanici
Il presente fascicolo recepisce i Corrigendum IEC 60947-4-1/COR1:2020-04 e  IEC 60947-4-1/COR2:2021-04  e i corrispondenti EN della Norma CEI EN IEC 60947-4-1 del 2019-12.
10 pp. – 0,00 Euro / 0,00 Euro (per i Soci) Euro (per i Soci) –  Fasc. 18230 E

210 – Compatibilità elettromagnetica(***) CEI 110-1;V1  CEI EN 55014-1/A11:2021-09 (Italiano)
Compatibilità elettromagnetica – Prescrizioni per gli elettrodomestici, gli utensili elettrici e gli apparecchi similari – Parte 1: Emissione
La presente Variante rappresenta una revisione di carattere editoriale della Norma CEI EN 55014-1:2019-03 relativa alle emissioni di radio-disturbi degli elettrodomestici, degli utensili elettrici e degli apparecchi similari. Questa Variante introduce l’Allegato informativo ZZ “Relazione tra la presente Norma Europea e i requisiti essenziali trattati nella Direttiva 2014/30/UE [2014 OJ L96] che si intende soddisfare”.
6 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18239

(***) CEI 210-215;V2  CEI EN 55011/A11:2021-09 (Italiano)
Apparecchi industriali, scientifici e medicali (ISM) – Caratteristiche di radiodisturbo – Limiti e metodi di misura
La presente Variante rappresenta una revisione di carattere editoriale della Norma CEI EN 55011:2018-11 relativa ai metodi di misura e ai limiti dei radio-disturbi emessi dagli apparecchi industriali, scientifici e medicali (ISM). Questa Variante aggiorna l’Allegato informativo ZZ “Relazione tra la presente Norma Europea e i requisiti essenziali trattati nella Direttiva 2014/30/UE [2014 OJ L96] che si intende soddisfare”.
6 pp. – 15,00 Euro / 12,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18238

309 – Componentistica elettronica(*) CEI 47-158  CEI EN IEC 62435-7:2021-09 (Inglese)
Componenti elettronici – Immagazzinamento a lungo termine di dispositivi semiconduttori elettronici – Parte 7 Dispositivi micro-elettromeccanici.
28 pp. – 42,00 Euro / 34,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18216 E

700 – Elettrotecnica – Argomenti correlati(*) CEI 700-233  CEI UNI EN 17210:2021-09 (Inglese)
Accessibilità e fruibilità dell’ambiente costruito – Requisiti funzionali
La Norma descrive i requisiti minimi funzionali di base e le raccomandazioni per un ambiente costruito, accessibile e fruibile secondo l’approccio “Design for All”/”Universal Design” a favore di un utilizzo equo e sicuro per il maggior numero di utenti, incluse le persone con disabilità.

298 pp. – 441,00 Euro / 353,00 Euro (per i Soci) –  Fasc. 18210 E

Legenda:

(*) La Norma viene pubblicata dal CEI nella sola lingua inglese in quanto particolarmente mirata a settori specialistici.

(**) La Norma viene pubblicata dal CEI in una prima fase nella sola lingua inglese. Successivamente il CEI pubblicherà, in un nuovo fascicolo – ma come medesima edizione – la stessa Norma in versione italiano-inglese che avrà la stessa validità della presente.

(***) La Norma riporta il testo in inglese e italiano della Norma europea EN di pari numero; rispetto alla precedente versione CEI in lingua originale, di recente pubblicazione, essa contiene la traduzione completa della Norma EN sopra indicata.