lunedì , 3 Ottobre 2022
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Nuovo “Codice di Condotta” per l’efficienza energetica UPS 2021-23”

Nuovo “Codice di Condotta” per l’efficienza energetica UPS 2021-23”

La nuova edizione del “Codice di Condotta per l’efficienza energetica dei Gruppi di Continuità 2021-23” (CoC) è stata concordata tra il JRC, ente delegato dalla commissione Europea, ed i principali produttori europei rappresentati dal CEMEP.  La nuova versione del Codice di Condotta stabilisce i livelli di efficienza minimi che i produttori di UPS aderenti, operanti all’interno dell’UE, si impegnano a rispettare per i nuovi modelli introdotti nel triennio 2021-23. Riello UPS è stata uno dei promotori del “codice di condotta” ed ha partecipato alle discussioni con il JRC che hanno portato al suo rinnovo. Da sempre sensibile alle tematiche dell’efficienza energetica, Riello UPS ha fatto anche parte del gruppo che ha sostenuto lo studio sull’“impronta ambientale” degli UPS nel 2018, e partecipa attivamente ad iniziative che riguardano la sostenibilità. I livelli di efficienza del nuovo CoC sono stati incrementati. È stata adottata anche una nuova definizione di efficienza energetica, basata su una media ponderata dei valori al 25%, al 50% e al 75% del carico. Pertanto, l’efficienza a pieno carico, difficilmente riscontrabile in pratica, non è più considerata. L’altra novità è costituita dall’introduzione di due livelli di efficienza: un livello base, ed un livello “Elite” che andrà a contraddistinguere gli UPS ad elevata efficienza energetica. “Il CEMEP considera il nuovo Codice di Condotta un risultato molto importante, perché colma anche un vuoto nella classificazione energetica degli UPS.” ha commentato l’Ing. Roberto Facci, Direttore Vendite di Riello UPS per i mercati internazionali e attuale Presidente del Gruppo UPS del CEMEP.
Riello UPS è orgogliosa di constatare che, secondo la nuova classificazione, tutte le attuali gamme Riello UPS, ad eccezione di qualche modello, superano i requisiti del più alto livello di efficienza energetica identificato come “Elite”. “Le nuove e più stringenti regole a cui il mercato dovrà attenersi, che vanno nella direzione dell’efficienza, del risparmio energetico e della sostenibilità, nei fatti premiano la nostra strategia che da sempre è all’avanguardia tecnologica nella progettazione e costruzione degli UPS. La classificazione “Elite” applicabile a praticamente tutti i nostri dispositivi è l’ennesima ulteriore conferma della qualità delle nostre soluzioni,” sottolinea l’Ing. Fabio Passuello, Amministratore Delegato di RPS S.p.A.

 

05.07.21