domenica , 26 settembre 2021
AE NEWS
Home < NOVITA' < Palazzoli presenta ROTOR

Palazzoli presenta ROTOR

La legge italiana prescrive che gli impianti elettrici siano costruiti a “regola d’arte” (Legge 1 marzo 1968 n. 186) e poi, successivamente, che gli impianti elettrici, realizzati secondo le norme del Comitato Elettrotecnico Italiano (CEI), siano considerati a “regola d’arte” (D.L. 81 del 9 aprile 2008). Ma la norma tecnica impone il minimo della sicurezza accettabile e raramente entra nel merito delle prestazioni relative alla durata ed all’affidabilità dei componenti. Capita così di imbattersi in impianti realizzati secondo norma, ma inadatti a garantire in effettiva sicurezza le prestazioni che sono richieste. Mentre nei luoghi di lavoro il D.Lgs. n. 81/2008 all’art. 80 del capo III del titolo III prevede che il datore di lavoro deve prendere tutte le misure necessarie affinché i materiali, le apparecchiature e gli impianti elettrici messi a disposizione dei lavoratori siano progettati, costruiti, installati, utilizzati e mantenuti in modo da salvaguardare i lavoratori stessi da tutti i rischi di natura elettrica. Per garantire sicurezza Palazzoli presenta ROTOR, la prima ed unica presa mobile interbloccata dotata di salvavita. ROTOR è dotata di un interruttore sezionatore integrato nell’impugnatura, che consente di ottenere 4 risultati in soli 20 cm. In modalità interruttore: aziona e spegne anche carichi altamente induttivi (motori). In modalità sezionatore: apre un circuito con la certezza che non ci saranno mai passaggi involontari di corrente rendendo possibili i lavori di manutenzione senza togliere corrente dal sezionatore generale. In modalità salvavita: estende la sicurezza dalle prese a muro agli spazi aperti e protegge la vita sia agli operatori elettrici che al personale inesperto. Infine la “Modalità Europa” : è costruita per connettersi a tutte le spine disponibili sul mercato europeo.

 

N°2-2021