mercoledì , 17 Agosto 2022
AE NEWS
Home < NEWS ATTUALITA' < Proposte per una mobilità più sostenibile

Proposte per una mobilità più sostenibile

I primi dati dello Smart Mobility Report 2020 mostrano una crescita della mobilità a emissioni zero capace di ridurre lo smog e di affrontare i cambiamenti imposti dall’emergenza sanitaria, anche se le immatricolazioni di auto elettriche sono prevalentemente nel Nord Italia. Ci si interroga sulle opportunità di mercato e sulle proposte per il Legislatore nel dare voce ai principali soggetti della filiera, confrontandosi coi maggiori operatori di settore.That’s Mobility, evento al cui interno è presentato lo Smart Mobility Report, ha creato un tavolo di discussione dove i suoi interlocutori hanno condiviso le tendenze in atto e le indicazioni per lo sviluppo. Dai primi dati dall’edizione 2020 del Report emerge come gli indicatori relativi a immatricolazioni e incentivi negli ultimi anni siano notevolmente cresciuti in particolare al Nord Italia. Nel 2019 sono state immatricolate 17.065 auto elettriche (registrando un +78% tra il 2018 e il 2019, soprattutto grazie all’«Ecobonus» in vigore da aprile 2019 e all’ incremento dell’offerta di modelli elettrificati disponibili). Nel 2019 sono state immatricolate 10.566 auto BEV, più che raddoppiate rispetto al 2018 e 6.499 auto PHEV, +42% rispetto al 2018. Si tratta di una crescita confermata anche dalle case automobilistiche: “Con il 2019 conclusosi con un +113% rispetto al 2018 per le vetture BEV e del 30% per le PHEV. Trend che è continuato anche nel 2020, nonostante la contrazione delle immatricolazioni dovute al blocco da Covid-19” – sottolinea Stefano Sordelli, Future Mobility Director di Volkswagen Group Italia –.E nonostante l’Italia, rispetto ad altri paesi europei, abbia approvato incentivi all’acquisto di auto elettriche/elettrificate molto più tardi e ancora sotto forma di sperimentazione”. Nel Nord Italia sono state immatricolate oltre 12.000 auto elettriche (sia BEV sia PHEV), corrispondenti a quasi il 70% delle immatricolazioni totali registrate in Italia;  in Centro oltre 4.000 auto elettriche (il 24%); nel Sud e nelle isole maggiori oltre 1.000 auto elettriche (meno del 6%).

 

20.08.20