domenica , 20 giugno 2021
AE NEWS
Home < NEWS DALLE AZIENDE < Sistemi di iperconvergenza sempre più affidabili

Sistemi di iperconvergenza sempre più affidabili

Riello UPS ha messo a punto una nuova funzionalità per la scheda di rete NetMan 204 che permette di proteggere i servizi di virtualizzazione, storage, sharing e disaster recovery di Syneto. Grazie all’esperienza del proprio team di ricerca e sviluppo, che ha collaborato a stretto contatto con il team di Syneto, Riello UPS ha implementato per la scheda di rete NetMan 204 4GB (accessorio che permette il collegamento dell’UPS alla LAN, utilizzando i principali protocolli di comunicazione di rete), la funzionalità che consente di effettuare lo spegnimento e il riavvio ordinato delle macchine virtuali e dei dispositivi Hyper di Syneto nel caso in cui si verifichi un’interruzione di corrente. L’UPS in questo modo è in grado di spegnere in sicurezza tutte le macchine virtuali comprese nella funzionalità di Autorestart, facendo sì che l’ultima macchina virtuale attivata sia la prima a essere arrestata. Inoltre, grazie alla nuova funzionalità è possibile configurare una sequenza desiderata di accensione e spegnimento, il tutto con la piena compatibilità con SynetoOS e SynetoFileRecovery. Spesso le infrastrutture IT più datate, presenti all’interno dei Data Center, possono appesantire l’attività delle strutture iperconvergenti impedendone di rispondere in tempi rapidi alle richieste di crescita del business. Attraverso l’architettura IT di centralizzazione delle risorse software, che si ottiene con i sistemi di iperconvergenza (HCI) è possibile ridurre costi, complessità e oneri a carico del personale, incrementando allo stesso tempo le prestazioni.

 

12.05.21