domenica , 26 settembre 2021
AE NEWS
Home < NOVITA' < Strumento Asita AS5060

Strumento Asita AS5060

Non basta installare correttamente il differenziale, è anche fondamentale effettuare delle prove sia per verificare il suo funzionamento corretto, sia ad intervalli periodici come prescritto dalla norma CEI-64-8. Le verifiche a norma non si possono fare con uno strumento qualsiasi, sono necessari strumenti conformi alle norme di prodotto CEI EN 61557, capaci di selezionare i diversi parametri di misura quali: correnti di prova, il tipo di forma d’onda e i diversi tipi di differenziali. Il suggerimento, al fine del migliore investimento è quello di utilizzare strumenti che permettano le seguenti programmazioni. La corrente di prova: 10 mA, 30 mA, 100 mA, 300 mA, 500 mA e 1 A, permette di coprire le diverse tipologie di differenziali che puoi trovare. Il tipo di forma d’onda: sinusoidale, pulsante e continua permette di testare in maniera completa differenziali di tipo AC, A e B. La portata di misura del tempo di intervento deve essere superiore a 400ms. Lo strumento Asita AS5060 è lo strumento ideale per effettuare questa prova, tramite un’ampia disponibilità di programmazione: t RCD: Misura del tempo di intervento dell’interruttore differenziale; I RCD: Misura della corrente di intervento dell’interruttore differenziale; Uc: Misura della tensione di contatto; AUTO: Tempo e corrente di intervento con esecuzione automatica del ciclo di prova. AS5060 misura anche il tempo di intervento dell’interruttore differenziale di tipo B, la resistenza di terra, la continuità, l’indicazione preliminare della continuità, la resistenza di isolamento, l’impedenza di linea, la caduta di tensione e la lcc presunta, la misura della tensione e della rotazione delle fasi. Ed effettua anche ll’autotest. Grazie a AS5060 è possibile effettuare le verifiche di sicurezza elettrica previste per il collaudo degli impianti elettrici, in modo semplice e pratico. La forma ergonomica e la custodia a marsupio fornita in dotazione ne agevola l’utilizzo nelle situazioni più scomode.

 

N°2-2021